Connect with us

Televisione

Che Dio ci aiuti 2, riassunto della 5° puntata del 20 marzo 2013: l’arresto del padre di Azzurra

l arresto del padre di Azzurra riassunto 5 puntata del 20 marzo 2013 Che Dio ci aiuti 2CHE DIO CI AIUTI 2 RIASSUNTO DELLA 5° PUNTATA DEL 20 MARZO 2013 – Il riassunto della 5° puntata della fiction “Che Dio ci aiuti 2“, del 20 marzo 2013, composta dagli episodi intitolati “L’amore che cambia” e “La vita in gioco“, inizia con Azzurra (Francesca Chillemi) e suo padre, il notaio Leonardi (Massimo Polizzy Carbonelli), che si rivedono dopo un lungo periodo di lontananza. L’uomo cerca di fare bella figura agli occhi della figlia, facendole credere di essere tornato per lei, per farsi perdonare del freddo comportamento tenuto nei suoi confronti, ma puntualmente si smentisce per l’ennesima volta. Infatti, il notaio ha sentito il bisogno di riabbracciare Azzurra solo per scopi personali, in particolare per farle firmare un documento considerato da lui molto importante, e come sempre suor Angela (Elena Sofia Ricci), diffidente sulla buona fede dell’uomo, decide di indagare su Leonardi insieme a Guido (Lino Guanciale). In seguito, secondo le prime rilevazioni investigative effettuate, scopriamo che il padre di Azzurra è indagato per la compravendita alquanto losca di un locale, e che subito dopo ha venduto tutti i beni di cui disponeva. Intanto, mentre Leonardi e la figlia sono a passeggio per negozi, suor Angela e Guido vengono a conoscenza del nome della proprietaria del locale per il quale il notaio Leonardi è stato indagato. Trattasi di Olga, una ragazza ucraina che truffata dall’uomo, in quanto l’immobile era gravato da pesantissimi debiti, è stata arrestata e rinchiusa in carcere. Qui, suor Angela e Guido vanno a parlare con lei, che rivela loro che il locale è di una certa Helena, giovane donna di cui Leonardi è innamorato.

INTRALLAZZI DI LEONARDI E SUO ARRESTO – Per potersi salvare dalla giustizia, Leonardi vuole vendere una casa in Sicilia in comproprietà con Azzurra, ma necessita della sua firma. Nel frattempo, il dottor Francesco Limbiati (Luca Capuano) continua a dichiarare il suo amore a Margherita (Miriam Dalmazio), invitandola a trascorrere con lui un romantico viaggio a Parigi. Poco più tardi, Azzurra si rifiuta di dargliela vinta a suo padre, cercando di fargli capire che è arrivato il momento che si assuma le sue responsabilità. Così facendo, l’uomo viene arrestato, avendo però il tempo di far pace con la figlia. In seguito, ecco che scopriamo che Francesco ha sempre mentito a Margherita, nascondendole di avere una moglie, mentre Guido deve vedersela con Giuliana, sua cognata, che dopo aver dialogato con lui piuttosto animatamente al telefono, finisce per avere un terribile incidente d’auto, entrando immediatamente in coma. In ospedale, l’avvocato incontra suo fratello Marcello, con il quale i rapporti sono sempre stati molto tesi. La donna è seguita da una dottoressa che nel corso dell’episodio, si rivelerà essere l’amante del fratello di Guido, e a quanto pare, Marcello non vuole che la moglie venga operata, e per di più chiede del denaro a Guido, per poter vendere la casa della consorte senza il suo consenso, visto che è rimasto senza un soldo. Mentre Margherita è depressa per come si sono messe le cose con l’uomo di cui è innamorata, Azzurra fa spese pazze con la carta di credito di Guido.

RIUSCITA DELL’OPERAZIONE DI GIULIANA E RICONCILIAZIONE TRA GUIDO E MARCELLO – La 5° puntata della fiction “Che Dio ci aiuti 2“, termina con Giuliana che viene operata con successo, con il dottor Francesco Limbiati che per farsi perdonare, regala un mazzo di fiori a Margherita, pregandola di avere pazienza e che tutto si sistemerà, e con Guido e Marcello che appianano le loro vecchie divergenze, tornando ad essere davvero fratelli. Appuntamento al prossimo giovedì, 28 marzo 2013, con la 6° puntata della fiction “Che Dio ci aiuti 2“, ore 21.10, Raiuno.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top