Connect with us

Gossip

Cesare Cremonini: un megalomane che sogna l’amore e l’Arena

Cesare-Cremonini-Teoria-dei-coloriCESARE CREMONINI, L’ARENA DI VERONA – Cesare Cremonini, 33 anni, una serie di successi alle spalle e tanti progetti per il futuro. Cesare Cremonini è appena tornato dalla Thailandia, dove ha girato il video del suo ultimo singolo La nuova stella di Broadway ma il bel bolognese non si ferma mai ed è in fibrillazione per il prossimo appuntamento con i suoi fan: li aspetta tutti all’Arena di Verona il 22 luglio. Sulle pagine del settimanale Gioia spiega così il senso di questo appuntamento: È come una festa: per il mio team, ma anche questo per pubblico ritrovato. Con il disco e il tour invernale abbiamo avuto la sensazione che si chiudesse un cerchio. È come se fossi partito per lo spazio e tutto il pubblico che mi ha conosciuto a 11, 15, 20 anni, che è cresciuto nel frattempo con me, mi avesse raggiunto nel momento e nel luogo in cui stavo atterrando. Ritrovare quella gente scendendo da questo giro della morte è stato come aprire una porta gigantesca verso il futuro“.

CESARE CREMONI E L’AMORE – Cesare Cremonini ha sempre considerato importante la sua famiglia e verso cui si sente responsabile: ha un papà quasi novantenne e un fratello ed ha sempre cercato di fare in modo che la sua popolarità non li travolgesse, “ho voluto che non soffrisse in nessun modo dei toni, a volte della prepotenza, con cui i media entrano nella vita delle persone che fanno il mio mestiere“. Cesare e le donne sono però un capitolo a parte: per esempio in questa intervista a Gioia dichiara che “bisogna cercare di non attaccarsi troppo alle donne. […] Non voglio dipendere da nessuno. Preferisco aggrapparmi alle canzoni”. La donna che sogna Cesare è una donna tosta: una ragazza molto più sveglia di me, che compensi le mie lacune. Voglio imparare da una donna“. 

CESARE CREMONINI, UN PICCOLO MEGALOMANE – Cesare ricorda  quando da piccolo sognava di fare il cantante e rilasciare interviste e scherzosamente si è definito un “megalomane” con il vizio di parlare da solo. Cesare Cremonini nel ripercorrere gli iniz della sua carriera non può scordarsi di un altro bolognese come lui e che in lui ha sempre creduto molto, Lucio Dalla. Cesare aveva spiegato su twitter di non partecipare al concerto del 4 marzo in Piazza Grande in ricordo di Lucio Dalla perché impegnato in Thailandia a girare il nuovo video, ma di essere molto dispiaciuto anche perché Lucio Dalla “ha sempre dimostrato stima per me. Ma io lo vedevo come un dio: per questo non ho voluto approfondire troppo la conoscenza personale”. La qualità di Dalla che Cremonini più apprezzava era la sua curiosità, che gli permetteva di fare sempre cose diverse.

Il prossimo appuntamento con Cesare Cremonini, prima di quello all’Arena di Verona, sarà lunedì 18 marzo su Rai Due in seconda serata con il programma Emozioni, in cui si ripercorreranno i 14 anni di carriera dell’artista bolognese fin dai tempi del Lunapop: appuntamento imperdibile!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top