Connect with us

Uomini e Donne

Centovetrine anticipazioni oggi 29 aprile: Jacopo sospetta di Ascanio ma non può avvertire Diana

centovetrine-anticipazioniCENTOVETRINE JACOPO SOSPETTA DI ASCANIO – Iniziamo col botto la settimana di Centovetrine. Le anticipazioni di oggi 29 aprile 2013 ci parlano di una puntata davvero molto emozionante e coinvolgente. Anche le anticipazioni della settimana di Centovetrine che vi abbiamo fornito sabato (cliccate qui per leggerle) ci hanno rivelato che tutti questi questi quattro giorni saranno ricchi di sorprese e novità. Quest’oggi, al centro dell’attenzione, ci sarà Jacopo, il quale è stato da poco arrestato con l’accusa infamante di appropriazione indebita. Castelli giura di non essere stato lui a rubare ben 4 milioni di euro dai conti della Holding e nella puntata odierna avrà un’illuminazione in merito a chi potrebbe essere il colpevole. Riuscirà a mettere in guardia anche Diana? Intanto, prima torniamo alla puntata di venerdì per ricapitolare cosa è seccesso. Diana, venuta a conoscenza dell’arresto di Jacopo, decide di fare un passo indietro negli affari e di cedere il comando del Gruppo Ferri a Sebastian: adesso lei deve pensare a cosa più importanti.

CENTOVETRINE RIASSUNTO 26 APRILE 2013 – La stessa Diana ha un colloquio con Ascanio, il quale si offre di tornare in carcere per poter aiutare Jacopo: lui conosce già l’ambiente della prigione e, almeno all’inizio, gli potrebbe essere di grande aiuto. Tuttavia, Diana gli fa notare l’assurdità della sua proposta e lo invita a non fare sacrifici inutili. La Ferri si reca subito in commissariato nel tentativo di saperne di più circa la situazione di Jacopo e una volta qui, riesce a scambiare qualche parola con il marito che la rassicura e le promette che presto quest’incubo finirà: “Diffida di Ascanio, lui non è chi dice di essere” – le fa sapere mentre lo portano via. Diana avrà capito a cosa si riferisce? Carol, nel frattempo, con l’aiuto di Serena sta cercando di saperne di più circa Vinicio e la storia della sua vita: dopo aver scoperto che è in carcere per aver ucciso un certo Langella che, evidentemente, era una minaccia per la madre, la Grimani si chiede quale fosse il rapporto che lo legava a sua madre Federica. In prigione, Corradi sta guardando proprio una foto della donna, arricchita da una dedica d’amore. Viola mette al corrente Laura dell’arresto di Jacopo ma lei, pur promettendo di fare in possibile per lui, le ribadisce che non se la sente di riavvicinarsi a Sebastian solo per questo motivo. Anche a lui dice la stessa cosa: le dispiace per Jacopo ma per loro come coppia non ci sono speranze. Margot, però, ha deciso: tornerà a Torino per stare accanto a Sebastian; adesso che è finita con Laura, loro possono uscire allo scoperto.

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE OGGI 29 APRILE 2013 – Giungiamo alle anticipazioni di Centovetrine di oggi 29 aprile 2013. La polizia deve compiere una delicata retata anti-droga e Cecilia fa in modo che Damiano accetti un ruolo marginale nell’operazione ma questa scelta finirà col metterla in grave pericolo. Jacopo è in isolamento e quindi non può rivelare a Diana i dubbi e le perplessità che nutre su Ascanio. Corradi, intanto, è ufficialmente accusato di aver fomentato la rivolta dei detenuti.

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Uomini e Donne

Post Popolari

Scelti per voi

To Top