Connect with us

C'è posta per te

C’è posta per te: la storia e la gaffe di Annamaria fanno discutere

c'è-posta-per-te-la-storia-di-annamariaC’è posta per te, la storia di Annamaria fa discutere: gaffe e ripensamenti (VIDEO)

È stata la storia di Annamaria la più seguita dell’ultima puntata di C’è posta per te. La giovane è stata invitata in trasmissione dai genitori, con i quali ha litigato da due anni, dopo che il padre ha deciso di non presentarsi al matrimonio della figlia con Pasquale. Annamaria ha fatto molto discutere soprattutto per il sorrisino tenuto in volto per tutto il tempo della puntata – nonostante la sua storia fosse tutt’altro che felice – e per la gaffe grammaticale che ha già fatto il giro del web. “Io lo amavo mio padre” ha fatto sapere Annamaria, con la De Filippi che ha subito fatto notare ai presenti in studio “Ah, usi l’imperfetto!”. “Si, era perfetto!” ha replicato Annamaria, non capendo dunque che la conduttrice si riferiva al tempo verbale, e lasciando alquanto interdetto il pubblico da casa.

C’è posta per te, la storia di Annamaria: tanti ripensamenti

È una storia travagliata quella di Annamaria a C’è posta per te. A 14 anni incontra Pasquale e se ne innamora perdutamente tanto che, due anni dopo, convince i genitori ad ospitarlo a casa loro e a trovargli un lavoro. Nel giorno del suo 18esimo compleanno, Annamaria e Pasquale annunciano il loro matrimonio ma, di lì a poco, la situazione degenera quando il padre della ragazza trova sul telefonino della figlia delle foto della coppia che non vengono gradite. Il signor Giovanni tira due sberle a Pasquale per poi cacciarlo via di casa. Qualche mese dopo tutta la famiglia, anche con i genitori del futuro sposo, si riunisce per parlare del matrimonio ma un nuovo imprevisto è dietro l’angolo. Il padre di Annamaria organizza per la figlia una festa a sorpresa, una specie di serenata prima delle nozze, alla quale però la ragazza sceglie di non partecipare all’ultimo momento. Dopo l’ennesima discussione, il signor Giovanni e la moglie Eleonora non si presentato al matrimonio e non pagano il resto delle spese della cerimonia tra abito nuziale, ristorante e fioraio.

C’è posta per te: Annamaria si riconcilia con i genitori

Dopo vari tentennamenti alla fine della sua storia a C’è posta per te, Annamaria, spinta anche dalla suocera Angela, ha deciso di aprire la busta e cercare un punto d’incontro con i suoi genitori.

Clicca qui per vedere il video integrale della storia di Annamaria a C’è posta per te.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top