Connect with us

C'è posta per te

C’è Posta per Te, bufera social su Anna e Francesco: parla la ragazza

c'è posta per te, polemica su anna e francesco: parla leiAnna e Francesco nella bufera dopo C’è Posta per Te, accusati di essere attori: parla la ragazza

Polemica social su Anna e Francesco, protagonisti di una commovente storia raccontata nell’ottava puntata di C’è Posta per Te, la trasmissione condotta da Maria De Filippi leader del sabato sera televisivo. Nella serata del 4 marzo 2017 la conduttrice del people show ha presentato al pubblico la storia della coppia, che ha vissuto in gravi difficoltà economiche ed è stata costretta persino a vendere le fedi nuziali per poter tirare a campare. La vicenda ha commosso l’Italia e ha tenuto incollati ai teleschermi milioni di telespettatori, solidali con i protagonisti; però sui social, nei giorni successivi, si è scatenata la bufera nei loro confronti, in quanto accusati di avere un tenore di vita diverso rispetto a quello narrato in trasmissione. “Sono senza parole, come fa la gente a parlare senza sapere la verità”, ha reagito Anna, intervistata da Tiscali.

C’è Posta per te, Anna risponde alla polemica: “Non ho nulla da nascondere”

Interpellata da Tiscali, Anna ha risposto alle polemiche social secondo cui la loro storia sarebbe tutta una sceneggiata e che le loro condizioni economiche sarebbero ben altre rispetto a quelle raccontate: “Io e mio marito non abbiamo niente da nascondere. Lui ha perso il lavoro e viviamo solo con i contributi che lo Stato ci dà per le nostre due bambine”, ha dichiarato la donna, che ha detto di aver rimosso alcune foto da Facebook non perché avesse qualcosa da celare, bensì perché alcune persone hanno preso quelle foto dove apparivano anche le loro bambine per farne dei post. La donna ha sottolineato di accettare tutte le critiche ma di non poter permettere che vengano usate le sue figlie a fini polemici e per questo ha denunciato alcuni fatti ai Carabinieri.

C’é Posta Per Te, Anna difende la trasmissione e Maria De Filippi

Accusata di essere un’attrice, lei come il marito (ai quali dopo la trasmissione è arrivata un’offerta di lavoro), Anna ha difeso a spada tratta C’è Posta per Te, la conduttrice e la macchina organizzativa del programma, dichiarando che nella selezione delle storie la redazione fa degli accertamenti seri, valutando quanto sia forte e veritiera la storia, per poi contattare i protagonisti. Insomma, le informazioni raccolte da chi lavora dietro le quinte per preparare il people show sono verificate con accuratezza.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top