Connect with us

News

Carlo Paris ferito da una bomba a Gerusalemme: come sta il giornalista Rai

Carlo Paris: colpito da una granata a GerusallemmeCarlo Paris, a Gerusalemme, colpito da una granata: come sta il corrispondete Rai

Carlo Paris, corrispondente della Rai da Gerusalemme, ieri è stato ferito, durante gli scontri fra polizia israeliana e manifestanti palestinesi. A colpirlo è stata una granata flashbang – ordigno assordante e accecante ma non letale, per fortuna – proveniente dallo schieramento delle forze dell’ordine. L’incidente gli ha provocato un’ustione a una gamba. Nell’episodio sono rimasti coinvolti anche l’operatore israeliano e la producer palestinese che erano in compagnia del giornalista. Subito i vertici del servizio pubblico si sono messi in contatto con la troupe per capire quanto grave sia stato l’accaduto e per sincerarsi delle loro condizioni di salute.

Gerusalemme, Carlo Paris: resoconto dell’incidente, del ricovero e dei danni riportati

Il direttore generale della Rai Mario Orfeo si è prontamente messo in contatto con Carlo Paris e la troupe al seguito, dopo che una granata flashbang li ha urtati. Tutti e tre sono stati ricoverati in ospedale. Il giornalista ha riportato un’ustione a una gamba. Tuttavia sia lui, sia l’operatore israeliano sono già stati dimessi. Discorso diverso per la producer palestinese che al momento sarebbe ancora nell’edificio ospedaliero, avendo ricevuto 10 punti di sutura. Intanto è arrivato anche dal diretto interessato Paris il resoconto sull’accaduto, mandato in onda dal Tg3: “Nel corso di una carica della polizia, nei pressi della Porta dei Leoni, contro giovani palestinesi, alcune granate stordenti, quelle che servono per disperdere la folla ma che in realtà possono provocare anche seri danni, hanno colpito la nostra troupe. Due ricoverati per ustioni, la producer ha avuto la peggio con 10 punti di sutura”. Inoltre all’Ansa, ha aggiunto: “Come sempre in questi giorni stiamo raccontando gli scontri direttamente dalle strade di Gerusalemme. Si corre qualche rischio ma l’effetto televisivo è sicuramente molto forte”.

 

Mario Orfeo e l’impegno della Rai sulla nuova crisi in Terra Santa

Mario Orfeo, dopo essersi sincerato delle condizioni di Paris e avergli fatto gli auguri di pronta guarigione, tramite una nota diramata dall’ufficio stampa Rai, ha sottolineato “l’apprezzamento per il racconto che la Rai sta mettendo in campo sulla nuova crisi in Terra Santa”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top