Connect with us

Scelti per voi

Carlo Conti lascia L’Eredità a Fabrizio Frizzi: perchè?

carlo-contiPerchè Carlo Conti ha lasciato l’eredità?

Poco tempo fa abbiamo visto Paolo Bonolis lasciare il timone di “Avanti un altro” a Gerry Scotti, ed oggi siamo pronti ad un nuovo cambio di conduttore in uno dei quiz italiani più seguiti: “L’Eredità“. Carlo Conti, storico conduttore del programma lascia il timone a Fabrizio Frizzi proprio da questa sera, ed ha salutato il suo pubblico. Tutti si stanno chiedendo perché Carlo Conti abbia abbandonato un programma così seguito. Il motivo del cambio di conduttore è il nuovo impegno preso da Carlo Conti con il programma “Si può fare” che partirà questo 28 Aprile. E’ partita proprio da qui l’idea di lasciare “L’Eredità” in mano a Fabrizio Frizzi, che la porterà avanti fino al 26 Maggio. Un nuovo impegno per Carlo Conti, che vuole dare il massimo in questa nuova esperienza che vedrà dei concorrenti vip alle prese con delle performance da replicare. La scelta di Fabrizio Frizi è stata un’idea di Carlo Conti, come ha dichiarato in un’intervista per Tv Sorrisi e Canzoni, ed è molto riconoscente al collega perché aveva bisogno di staccare, dopo otto anni di conduzione, per potersi dedicare al nuovo programma in prima serata.

Carlo Conti e Fabrizio Frizzi: cambio di conduzione per L’Eredità

Tv Sorrisi e Canzoni ha intervistato i due conduttori ed entrambi hanno dimostrato un forte senso di amicizia. Carlo Conti, da poco diventato papà del piccolo Matteo, non aveva alcun dubbio sulla scelta di Fabrizio Frizzi per prendere il suo posto e Frizzi si è sentito davvero lusingato della scelta fatta dal collega. “Mi ha davvero sorpreso perché in questo ambiente conosco poche persone così generose. E’ segno di amicizia, di stima professionale e di apertura mentale” ha dichiarato Fabrizio Frizzi durante l’intervista, apprezzando molto il gesto fatto dall’amico e collega Carlo Conti, aggiungendo “Sento il peso della responsabilità, ma sono felice“. Conti è molto contento di potersi finalmente dedicare ad altri impegni e ha già annunciato che a settembre tornerà alla conduzione de “L’Eredità”, ma per il momento aveva bisogno di una vacanza. Se il cambio di conduttore funzionerà si replicherà anche l’anno prossimo. Non ha consigli da dare al suo successore Fabrizio Frizzi. “Non ho bisogno di dire nulla a Fabrizio. Sarebbe come spiegare a Messi o a Ronaldo come si calcia” commenta Carlo Conti. I due amici sono entrambi molto felici e soddisfatti delle decisioni prese e sono pronti ad iniziare le loro nuove avventure.

L’Eredità: il timone passa a Fabrizio Frizzi

Stasera alle 18.50 tutti sintonizzati su Rai Uno per una nuova imperdibile puntata del quiz show “L’Eredità“. A presentare, però, questa sera non ci sarà più lo storico conduttore Carlo Conti, ma il suo grande amico Fabrizio Frizzi. Siamo tutti curiosi di vedere come Frizzi riuscirà ad adattare un programma cucito su Carlo Conti ai suoi modi di fare televisione. Carlo Conti non ha dubbi: “Fabrizio sarprà adattarlo al suo modo di fare tv“. Non ci resta che augurare una buona visione a tutti!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top