Connect with us

Gossip

Bruno Arena sta meglio, Max Cavallari in lacrime: “Vado avanti da solo, ma so che tornerà”

Bruno-Arena-Max-CavallariA Verissimo Max Cavallari racconta dei progressi di Bruno Arena

Nel salotto di Silvia Toffanin, questo pomeriggio ospite anche Max Cavallari dei Fichi d’India, che ha raccontato dei miglioramenti che il suo inseparabile amico e collega Bruno Arena sta facendo dopo il terribile aneurisma che lo ha colpito a gennaio di quest’anno. Max Cavallari ricorda il momento in cui Bruno è stato male, la paura, la corsa in ambulanza, il coma e le condizioni disperate dei primi giorni. I Fichi d’India stavano registrando la seconda puntata di Zelig: c’era tanta emozione, tornavano dopo tanti anni su un palco che era stato importante per la loro carriera. “Bruno sudava tanto”, ricorda Max, e probabilmente si trattava di emozione. Hanno registrato per intero il loro sketch, poi alla fine della registrazione Bruno si è accasciato a terra, come aveva fatto tante altre volte per scherzo. Solo che stavolta si trattava di qualcosa di molto serio e grave, Max chiama subito un’ambulanza, dove sale insieme all’amico, tenendogli la mano e la maschera dell’ossigeno. “Ho capito subito che si trattava di qualcosa di grave”, continua Max, poi Bruno viene intubato, prima dichiarato inoperabile, poi fortunatamente trasferito a San Raffaele di Milano, ed operato. Max Cavallari non nasconde la commozione nel ricordare quei momenti terribili, e per tutta l’intervista le lacrime lo abbandonano raramente: lui e Bruno Arena sono amici e colleghi di lavoro da oltre 25 anni, lui scherza dicendo che sono quasi una coppia sposata, ed ammette che si tratta di una persona fondamentale nella sua vita.

“Forza Bruno!”: amici e colleghi riuniti per dire a Bruno Arena di non arrendersi alla malattia.

Il 14 settembre si è svolta una serata in cui amici e colleghi hanno voluto gridare tutti insieme “Forza Bruno, non ti arrendere!”. C’erano Albertino, Ale e Franz, Claudio Bisio, Enrico Bertolino, Enrico Ruggeri, il Mago Forrest, Fiorello, il conduttore di Colorado Paolo Ruffini, e ciascuno di loro ha un ricordo personale di Bruno da riportare alla memoria, e da usare come occasione per dire che c’è una folla di amici che non aspetta altro che di poter ridere ancora insieme a Bruno, di poterlo rivedere e di poter ancora lavorare con lui. Subito dopo, il saluto dei giocatori dell’Inter, la squadra del cuore di Max e di Bruno, e ancora di tutti i colleghi e amici di Radio Dee-jay, di Zelig e di Colorado, tutti per ribadire ancora l’affetto per l’amico e il desiderio di rivederlo quanto prima in salute e al lavoro. E’ molto commovente il finale dell’intervista: Max non riesce a trattenere le lacrime quando dice che aspetta sempre di vedere l’amico che da un momento all’altro lo raggiunge nel camerino, o sul palco. Io so che lui torna, porto sempre la nostra valigia, il suo microfono, guardo sempre a destra se arriva e intanto vado avanti da solo”: Max infatti ha ricominciato a partecipare a Colorado, da solo, in attesa che l’amico torni in piena forma, proprio perchè Bruno avrebbe voluto così. Momenti di commozione anche quando interviene telefonicamente Rosi Marrone, la moglie di Bruno Arena: “la cosa + bella di tutta questa vicenda tragica è l’affetto che abbiamo ricevuto e che continuiamo a ricevere da tutti. Io ho molte forza, e questa forza me la da Bruno, il nostro amore ci ha fatto affrontare qualsiasi cosa, ed anche adesso il nostro amore ci aiuta ad andare avanti. Approfitto per ringraziare la struttura in cui Bruno è ricoverato, sta facendo dei piccoli grandi passi quindi lo posso proprio dire, sta bene, la strada è lunga ma noi non ci arrendiamo”.

bruno-arena-prima-foto-dopo-aneurisma

La prima foto di Bruno Arena dopo l’aneurisma: sorride, e con la mano fa OK!

L’intervista termina con un video di pochi secondi in cui Bruno Arena sorride, saluta, e fa OK con la mano. Sono segnali di piccoli miglioramenti quotidiani, che però mantengono viva la speranza di rivedere presto Bruno in Tv. Noi di Gossip e TV vogliamo unirci al coro di amici, colleghi e fan, e gridare forte tutti insieme: “Forza Bruno, non mollare e torna presto!!”.

1 Comment

1 Comment

  1. felice 59

    6 ottobre 2013 at 08:19

    La tua faccia non puo non far ridere perché tu sei nato per dsre gioia ed allegria a chi ti ascolta…quindi scuotiti e fs in fretts ciò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top