Connect with us

Scelti per voi

Boss in incognito, 8 febbraio: la Adler Plastic di Paolo Scudieri

stasera-boss-in-incognitoBoss in incognito, chi è Paolo Scudieri?

Stasera, a partire dalle ore 21.10 su Rai 2 appuntamento con l’ultima puntata di Boss in incognito. Il protagonista di questa sera è Paolo Scudieri dell’Adler Plastic, Gruppo Internazionale con sede a Ottaviano (provincia di Napoli) che progetta, industrializza e sviluppa componenti e sistemi per l’industria del trasporto. Il lavoro è iniziato nel 1956 con Achille, papà di Paolo che, oggi, porta avanti questa professione essendo diventato boss dell’azienda nel 1992. Paolo Scudieri è pronto per mettersi in gioco e partecipare a Boss in incognito, per poter verificare i punti di forza e le debolezze della sua Adler Plastic.

Boss in incognito: la storia di Paolo Scudieri.

Paolo Scudieri è cresciuto nell’Adler Plastic. Da bambino passava le giornate a giocare con gli enormi cubi di spugna. Giochi che, poi, si sono trasformati nel suo lavoro e nella sua più grande passione. L’azienda, ad oggi, conta 58 stabilimenti in 19 paesi differenti ed ha anche un dipartimento che si occupa della realizzazione di scocche in fibre di carbonio, una vera innovazione. Paolo Scudieri passerà una settimana sotto mentite spoglie come Boss in incognito e svolgerà i lavori più svariati, sotto l’attenta guida di differenti tutor, pilastri dell’Adler Plastic.

L’Adler Plastic a Boss in incognito.

Dopo sette giorni sotto falsa identità, Paolo Scudieri rivelerà chi è veramente e prenderà le decisioni del caso. Chiamerà nel suo studio i tutor con cui ha avuto a che fare e donerà loro premi o ricompense. L’ultima puntata di Boss in incognito promette di essere ricca di emozioni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top