Connect with us

Televisione

Boss in Incognito, 7 marzo: la Ceramica di Vietri di Gianni De Maio

boss in incognito 7 marzo ceramica di maioBoss in Incognito con Nicola Savino, puntata del 7 marzo: chi è Gianni De Maio della Ceramica di Vietri?

Gianni De Maio è il protagonista della nuova puntata di Boss in Incognito. L’imprenditore è il proprietario della Ceramica di Vietri, nota azienda di ceramiche di Vietri sul Mare, piccolo borgo marinaro alle porte della Costiera Amalfitana. L’azienda è nata nel 1963, in seguito al matrimonio di Francesco De Maio e Vincenza Cassetta, i genitori di Gianni. Entrambi venivano da due dinastie di ceramisti con un’esperienza alle spalle di oltre 500 anni. L’attività ha subito riscosso il successo del pubblico e, pur conservando le proprie tradizioni, in più di cinquant’anni è sempre riuscita a stare al passo con i tempi, coniugando classico e moderno.

Boss in Incognito su Rai Due: la storia di Gianni De Maio della Ceramica di Vietri

Gianni De Maio ha cominciato a lavorare nell’azienda di famiglia giovanissimo. Da sempre molto orgoglioso di quanto realizzato dai suoi genitori, alla morte del padre Francesco ha deciso di prendere in mano le redini della società che è ormai conosciuta in tutto il mondo. La Ceramica di Vietri è una garanzia di Made in Italy e si contraddistingue per l’alta qualità. Basti pensare che i decori vengono eseguiti rigorosamente a mano. In quei disegni si nasconde tutta la volontà di voler evocare decorazioni di tempi antichi e lontani però sempre attuali e ricercati. Le tecniche usate dall’azienda sono principalmente quelle della decorazione a mano libera, del pennellato a mano, dello spugnato a mano, della serigrafia a mano e della stampa a mano. Quanto costano le ceramiche di Vietri? I prezzi variano da prodotto a prodotto, a seconda delle esigenze del cliente, ma sono assolutamente competitivi per il mercato.

Gianni De Maio è il Boss in incognito per i suoi dipendenti

Nella puntata di Boss in Incognito, l’ultima di questa edizione, Gianni ha incontrato diversi dipendenti. Tra questi: Antonio, che si occupa della smalteria a mano, Bruno, che si occupa della produzione del cotto fatto a mano, Carmine, responsabile di magazzino, Giovanni, che si occupa dei prodotti che escono dal forno e della loro scelta, e Stefania, che lavora come decoratrice.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top