Connect with us

Televisione

Boss in incognito, 2 aprile 2018: il Salumificio Sano di Accumoli

Foto del logo di Boss in incognito 2018Boss in incognito con Gabriele Corsi, puntata di Pasquetta 2 aprile 2018: storia e dove si trova il Salumificio Sano

Protagonista dell’ultima puntata di Boss in incognito in onda su Rai Due lunedì 2 aprile 2018 è il Salumificio Sano di Accumoli. Si tratta di un’azienda fondata da Gianfranco Castelli nel 1984 e specializzata nella produzione di prosciutti e salumi. Lo stabilimento del Salumificio è ad Accumoli, paese al confine tra il Lazio e l’Abruzzo, vicino ad Amatrice. La cittadina è stata tra le più colpite del terremoto che si è verificato nell’estate del 2016. Nonostante i danni subiti a seguito delle scosse, lo stabilimento ha continuato a funzionare e a dare un importante segnale di voglia di ripresa all’intero territorio.

Boss in incognito: chi è Gianfranco Castelli del Salumificio Sano di Accumoli

Gianfranco Castelli negli Anni Ottanta apre il Salumificio Sano in quello che allora era solo un piccolo laboratorio di carni suine con una limitata produzione di salumi. Con la collaborazione degli anziani artigiani del posto, l’imprenditore inizia un grande lavoro di riscoperta delle radici e della tradizione. Questo porta Castelli a investire in impianti tecnologici per garantire una produzione artigianale controllata sotto il profilo igienico e sanitario. A poco a poco il piccolo laboratorio di carni suine diventa l’azienda più innovativa dell’Italia centro-meridionale e l’impegno viene riconosciuto sotto ogni livello.

Boss in incognito: i prodotti del Salumificio Sano di Accumoli

Tanti e diversi i prodotti realizzati dal Salumificio Sano di Accumoli: il prosciutto, la lonza, il guanciale, il lonzino, la pancetta e tanti altri.

Per info: antonellalatilla@gmail.com

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top