Connect with us

Pomeriggio cinque

Barbara d’Urso tenta di smascherare in diretta un assassino: colpo di scena a Pomeriggio Cinque

barbara-d-ursoBarbara d’Urso intervista un sensitivo che sostiene di sapere tutta la verità sul caso di Roberta Ragusa

Pomeriggio in “giallo” quello di oggi per i telespettatori di Canale 5: come accade ogni giorno, infatti, Barbara d’Urso ha dato ampio spazio alla cronaca nera, parlando ancora una volta della scomparsa di Roberta Ragusa, la 45enne di Gello della quale non si hanno più notizie da oltre due anni e per la cui sparizione è sospettato Antonio Logli, il marito, accusato dalla Procura di Pisa di aver ucciso la donna e di averne successivamente occultato il cadavere. Oggi però, a differenza di tante altre volte, la conduttrice non si è limitata a ragguagliare i telespettatori sugli ultimi sviluppi delle indagini, ma ha addirittura intervistato Anthony Michele Fois, un sensitivo che ha affermato di sapere con sicurezza dove sia stata sepolta la donna e di conoscere il nome del suo assassino, invervenuto tramite collegamento. 

Anthony Michele Fois ai microfoni di Pomeriggio Cinque: “Sono entrato in contatto con Roberta Ragusa”

A rendere ancora più tetra l’atmosfera è stata la scelta di realizzare il collegamento dal luogo in cui, secondo Fois, è stato sepolto il cadavere della Ragusa. “Io ho la facoltà di parlare con i defunti. Altri sensitivi non riescono a farlo. Se non fossi entrato realmente in contatto con la signora Ragusa, non mi sarei mai esposto in questo modo” ha premesso l’uomo, interrotto dalla conduttrice che (doverosamente) ha precisato: “Io sono più che sicura che tu non sia un ciarlatano. Però è giusto dire che chi ci segue è libero di credere o meno alle tue sensazioni”. Ovviamente il titolo che abbiamo scelto per il nostro articolo è ironico, ma quanto è accaduto oggi a Pomeriggio Cinque è sembrato un vero e proprio interrogatorio investigativo. “Ho avuto una visione di Roberta Ragusa in questo luogo” ha asserito il sensitivo, raccontando poi: “Ho cercato a lungo su google maps questo luogo, alla fine sono riuscito a localizzarlo. Ho avuto una percezione: Roberta Ragusa ha manifestato qui la sua presenza…”.  Scoppiato improvvisamente a piangere, l’uomo ha poi proseguito asserendo: “Mi ha chiesto di aiutarla ad avere giustizia per quanto le è accaduto. Era molto diversa da come la vediamo nelle foto e indossava una tuta”.

Barbara d’Urso interroga il sensitivo: “Chi ha ucciso Roberta?”

E’ apparso piuttosto reticente il sensitivo al termine del suo racconto quando, incalzato dalla conduttrice, ha tagliato corto asserendo: “Non posso dirvi più nulla. C’è un’indagine in corso”, glissando le domande di Barbara d’Urso che gli aveva chiesto a bruciapelo: “Hai visto in faccia l’assassino? Era da solo o c’era qualcun altro con lui? Com’è stata uccisa Roberta?”. Non spetta a noi giudicare attendibile o meno Anthony Michele Fois, per cui non ci resta che prendere atto della sua testimonianza associandoci a quanto precisato dalla conduttrice: ognuno è libero di crederci… o meno. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top