Connect with us

Ballando con le stelle

Ballando con le stelle, Milly Carlucci: “Ciacci e Todaro ingiudicabili? Non è omofobia”

Milly Carlucci e il rapporto con il corpo: la rivelazioneMilly Carlucci commenta la polemica su Ciacci-Todaro a Ballando con le stelle 2018: “Zazzaroni non è omofobo”

A Ballando con le Stelle 2018 scoppia un presunto “caso” di omofobia (su Rai1 balla la coppia uomo-uomo formata dal concorrente Giovanni Ciacci e dal ballerino professionista Raimondo Todaro) e Milly Carlucci è costretta ad intervenire per smorzare la polemica esplosa. La conduttrice di Rai1 lo fa tramite un’intervista pubblicata oggi, martedì 20 marzo 2018, da Il Messaggero. Dalle pagine del quotidiano, la presentatrice del popolare sabato sera Rai ammette che “La situazione è degenerata sui social“, ma fa anche sapere che “Non solo Zazzaroni non è omofobo, ma tecnicamente ha anche ragione“. E a chi l’accusa di non essere intervenuta in diretta tv quando ‘Zazza’ ha pronunciato determinate frasi ‘contro’ il duo di concorrenti, lei replica in questo modo: “Che la giuria abbia le proprie opinioni incensurabili non si discute“, anche perché, sottolinea, Zazzaroni “(…) mica ha detto ‘mi fanno schifo’. Ha detto ‘sono ingiudicabili, non posso votare‘”.

Ballando con le stelle 2018: la visione di Giovanni Ciacci e Ivan Zazzaroni sul presunto “caso” di omofobia

Tra l’altro, dopo che è esplosa la polemica per presunta omofobia a Ballando con le stelle 2018 anche lo stesso Ivan Zazzaroni ha voluto fare un ‘passo indietro’. Come riporta Il Giornale, infatti, su Twitter il giurato di Ballando in merito alla questione ha così fatto sapere: “Se per evitare di essere tacciato di omofobia è sufficiente riportare un voto alla coppia Ciacci -Todaro, dalla prossima settimana lo darò“. Di tutt’altra opinione, invece, è il diretto interessato Giovanni Ciacci, lo stilista di Detto Fatto che, secondo quanto riporta il CorSera, sulla vicenda ha così commentato: “Non condivido affatto quello che ha detto Ivan. Ma ho fatto della tolleranza la mia scelta di vita, dunque ognuno è libero di dire quello che vuole“, salvo però precisare che: “Ho un po’ paura“, perché probabilmente, dice lui, “la gente non è ancora pronta per un ballo tra uomini“. Ballo che Milly Carlucci, sia in TV sia sui giornali, definisce quasi sempre “same sex dance”, ultimamente anche precisando che i due in tv non compaiono ancora come coppia ma come un duo, da lei stessa definito come un “esperimento“, che comunque, dice lei, non è stato messo in piedi per generare ascolti facili. Del resto, come ormai noto, la polemica e il conseguente “caso” di presunta omofobia erano scoppiati nella seconda puntata di Ballando con le stelle di sabato 17 marzo 2018, quando Zazzaroni dopo l’esibizione di Ciacci e Todaro aveva pronunciato queste parole, non senza incassare una o più bordate da parte del collega in giuria, Fabio Canino: “L’ho trovato totalmente fuori contesto. Mi sembra che appartenga ad un altro programma, è un discorso estetico…“.

Classe '92 e una laurea in Scienze e tecniche psicologiche conseguita all'Università "Federico II" di Napoli. Approdo a Gossip e TV dopo vari 'boom' e recensioni su DavideMaggio, tanti live-blogging su Televisionando e molte news su NanoPress Spettacoli. Per contatti, comunicati stampa o altre informazioni scrivere a: rds.rds28@gmail.com.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top