Connect with us

Scelti per voi

Bake off Italia 4, grandi novità: nuovo giudice e nuovo format

bake-off-3-benedetta-parodiAnticipazioni Bake off Italia 4: arriva un terzo giudice

Per l’edizione 2016 di Bake off Italia, il dolcissimo show condotto da Benedetta Parodi e in onda su Real Time in prima serata, sono previste tantissime novità. Una su tutte la presenza di un terzo giudice che andrà ad affiancare Clelia D’Onofrio e Ernst Knam: lui è Antonio Lamberto Martino, 36 anni, una laurea in agraria e Maestro Panificatore di Torrenova. Lamberto Martino è infatti figlio d’arte che ha imparato dalla sua famiglia di panettieri e pasticceri siciliani. Già buonissimi i suoi propositi in merito a questa nuova avventura sulla quale, intervistato da TvBlog, svela: “Spero di entrare quasi a tu per tu con i concorrenti perché devono conoscere la materia prima innanzitutto e per farlo devono conoscersi”.

Bake off Italia 4, novità in arrivo: dai concorrenti alle prove

Ma la presenza di un terzo e nuovo giudice alla quarta edizione di Bake Off Italia non è l’unica novità introdotta: come ci svela TvBlog, il numero dei concorrenti sale a 20, inoltre ci sarà l’introduzione di una terza sfida oltre alle due che vengono fatte in ogni episodio e verrà denominata Prova Wow, appellativo che ci fa già comprendere la sua difficoltà. Rimane la stessa invece la location (Villa Annoni) e le riprese in esterna. Altra grande novità, annunciata da Davidemaggio.it, è invece l’arrivo di un altra versione di Bake Off.

Bake Off Italia, non solo classico e junior: arriva anche una terza novità

Oltre alla classica e a quella dedicata ai bambini (Bake off Italia Junior), ci sarà infatti una nuova edizione dedicata ai personaggi famosi e si chiamerà Bake Off Vip. Non ci resta che aspettare l’autunno per gustarsi non una, non due ma ben tre edizioni di Bake off!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top