Connect with us

Gossip

Ariana Grande, attentato al concerto: ultimi aggiornamenti e la decisione della cantante

Ariana GrandeAriana Grande: parla la cantante sulla tragedia di Manchester

Ariana Grande è nel pieno del suo tour mondiale e proprio ieri sera era sul palco della Manchester Arena. Alle 22.35, una volta conclusa la serata, i fan si avviavano verso l’uscita quando una grande esplosione in prossimità della biglietteria ha creato il panico. Il Premier May ha confermato che si è trattato di un attacco terroristico e poco fa la certezza che a causarlo è stato un kamikaze. Il capo della polizia inglese ha spiegato che l’attentatore è morto poco dopo l’esplosione ed al momento il numero dei morti è arrivato a 22 e quello dei feriti ha superato i 60. La popstar americana è un idolo per molti giovani e sono proprio quest’ultimi ad essere le vittime di questo attacco. Ariana Grande sta bene ed ha preso una decisione importante.

Ariana Grande dopo l’attentato: le parole e la decisione della cantante

Ariana Grande sta bene ed a dirlo è stato il suo agente Joseph Carozza al New York Times. Mentre l’esplosione stava creando il caos in prossimità della biglietteria, la giovane cantante stava scendendo dal palco. Per lei, come per tutti coloro che erano lì, è stata un’esperienza traumatica. Ha lasciato un messaggi su Twitter per far capire il suo stato d’animo: “Broken, from the bottom of my heart. I am so so sorry, i don’t have words”, ovvero “Sono distrutta dal profondo del mio cuore. Sono tanto dispiaciuta, non ho parole”. Queste le parole di Ariana, con i sensi di colpa per ciò che è successo ad un suo evento. Non si è fermata a parlare ma ha preso anche un’importante decisione. Ha scelto di non continuare il suo tour mondiale, la cui prossima tappa sarebbe stata Londra. Avrebbe poi dovuto continuare in Belgio, Polonia, Germania e Svizzera ma al momento non si farà.

Attentato alla Manchester Arena: ultimi aggiornamenti

Il mondo è scosso per ciò che è avvenuto nella notte di lunedì 22 maggio a Manchester. Dagli ultimi aggiornamenti sappiamo che il numero di morti è 22 e quello dei feriti ha superato i 60. L’attentatore è morto ma è quasi certo che non fosse solo, quindi la paura è ancora tanta. Subito dopo la prima c’è stata una seconda esplosione, la cui origine però ancora non è stata individuata, mentre a Londra stanno lavorando per un nuovo allarme bomba. Sul web c’è una ricerca continua dei dispersi da parte di familiari, amici e conoscenti e la paura è tanta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top