Connect with us

Televisione

Antonella Clerici querelata si salva in extremis: il video della puntata, il pubblico ignaro

antonella-clerici-imageANTONELLA CLERICI QUERELATA SI SALVA CON UN’OSPITATA A LA PROVA DEL CUOCO. Può sembrare un episodio originatosi e conclusosi in pochissimo tempo, ma in realtà non è così: la vicenda giudiziaria che ha visto Antonella Clerici al centro di una querela per diffamazione ai danni di una nota ristoratrice palermitana si è protratta per diversi mesi e solo dopo una lunga battaglia legale portata avanti dagli avvocati di entrambe le parti ha trovato la conclusione, potremmo dire con un “lieto fine” tra i fornelli. Ma andiamo con ordine: correva la stagione televisiva 2011/2012 e la regina del mezzogiorno made in Rai, durante una puntata de La prova del cuoco, si è lasciata sfuggire un giudizio non proprio carino nei confronti del Ristorante Charleston di Palermo, affermando di aver pranzato nel locale in questione diversi anni fa e di non aver affatto gradito la cucina. “Peccato che in un posto così bello si mangi da schifo”: sono bastate queste parole a far scattare la querela da parte della proprietaria del locale, Maria Grazia Glorioso che, offesa dalle dichiarazioni infamanti della conduttrice, ha subito avviato una guerra legale nei confronti della padrona di casa de La prova del cuoco e della responsabile della trasmissione, Maria Pia Ammirati.

ANTONELLA CLERICI DEPONE LE ARMI IN DIRETTA. E il tribunale ha dato ragione alla ristoratrice, accusando Antonella Clerici di aver leso l’onore e la reputazione del ristorante palermitano. E proprio quando le cose sembravano mettersi molto male per la conduttrice di Legnano, ecco che a sorpresa è arrivato l’invito da parte della produzione del programma che ha voluto ospitare lo chef del Charleston proponendogli di preparare un piatto in diretta. Ovviamente la ristoratrice e il cuoco hanno accettato l’invito della conduttrice: lo chef siciliano si è quindi cimentato nella preparazione di alcune pietanze del menù del Charleston ad aprile del 2012 e a febbraio del 2013, scrivendo perciò la parola FINE ad una lunga vicenda giudiziaria che ha visto scontrarsi a colpi di quelere ed avvocati la regina del mezzogiorno di Raiuno e la ristoratrice palermitana. E’ dunque l’era degli “armistizi” per Antonella Clerici: la scelta di invitare in trasmissione lo chef del ristorante da lei diffamato è senz’altro da ammirare. Ma, restando in tema, come dimenticare la storica ospitata di Benedetta Parodi, sua acerrima rivale, che ha partecipato alla gara dei cuochi sfidando sua sorella Cristina due settimane fa, o la partecipazione di Licia Colò, avvenuta un paio di mesi fa, con la quale a settembre dell’anno scorso la conduttrice ha avuto una disputa a causa del conteso studio 5 della Dear dal quale andava in onda il sempreverde Alle falde del Kilimangiaro, “esiliando” la collega agli Amapola di Saxa Rubra e occupando lo studio in questione con il suo Ti lascio una canzone, o ancora l’invito rivolto a Caterina Balivo, sua nemica e rivale, che quattro anni fa le ha scippato Il treno dei desideri approfittando della pausa dovuta alla maternità?

IL VIDEO DELLA PUNTATA DE LA PROVA DEL CUOCO CON LO CHEF DEL CHARLESTON

ANTONELLA VS TUTTE. Parodi, Colò e Balivo a parte, chissà se la padrona di casa del cooking show più seguito in Italia “oserà” mai invitare in trasmissione Marisa Laurito, che l’anno scorso l’ha accusata di essere una “raccomandata” e di averle rubato La prova del cuoco, da lei ideata nel lontano 2000, o addirittura Barbara d’Urso (che sembra aver cambiato sponda!), che ha speculato su di lei e sul presunto tradimento di Eddy Martens paparazzato, all’epoca dei fatti, all’ingresso di una discoteca a Torino in compagnia di Stefania Sorrentino, guadagnandosi in tal modo l’appellativo di “sciacalla” attribuitole dalla collega.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top