Connect with us

News

Antonella Clerici e l’ernia lombare: la speciale cura per guarire

Antonella ClericiAntonella Clerici soffre di ernia lombare: come sta guarendo

Nonostante sia in tv con ben due programmi, Antonella Clerici sta passando dei momenti davvero bui a causa dell’ernia lombare. I forti dolori alla schiena non le hanno permesso di condurre una puntata de La Prova del Cuoco ma, a poco a poco, la conduttrice sta guarendo, facendosi aiutare da validi professionisti. Il settimanale Di Più, diretto da Sandro Mayer, ha intervistato il dottore che sta seguendo Antonella Clerici, facendosì cosi spiegare come si può guarire da questi forti dolori di mal di schiena. “Sto curando Antonella con una tecnica di cui sono specializzato. Si chiama B.E.S.T, è un particolare tipo di manipolazione che serve a far rientrare l’ernia senza dover operare il paziente. Per i primi dieci giorni ho sottoposto Antonella a questo trattamento tutte le mattine. Ora, invece, la tratto una volta ogni tre giorni. Inoltre le ho dato una dieta ha rivelato lo specialista che sta aiutando la Clerici  a guarire dall’ernia lombare.

Antonella Clerici e l’ernia lombare: la dieta per guarire

Non è facile guarire da un’ernia lombare, ma Antonella Clerici sta cercando di riuscirci in ogni modo, a partire dall’alimentazione che è stata rivista. Come rivelato dal suo medico di fiducia, la conduttrice può mangiare al mattino solo gallette di riso con un velo di marmellata o miele e un tè; come spuntino di metà mattina e metà pomeriggio può invece concedersi due spuntini a base di frutta, mentre a pranzo e cena deve gustarsi un piatto abbondante di verdure, accompagnate da proteine come carne e pesce. Inoltre, la Clerici si sta facendo aiutare dallo yoga e dalla meditiazione, che sono discipline utili a rilassarsi, a svuotare la mente e a ridurre lo stress.

Antonella Clerici in via di guarigione

“Antonella è già uscita dalla fase critica della malattia e sta migliorando a vista d’occhio ma, quando questi malori arrivano all’improvviso, così forti, sono un campanello d’allarme, il segno che qualcosa non va, perciò non bisogna sottovalutarli. Al contrario, bisogna prenderli come stimoli per modificare il proprio stile di vita” ha fatto sapere il dottore della Clerici al settimanale Di Più.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top