Connect with us

Televisione

Antonella Clerici accusata di usare la Tv per interessi personali si difende su Twitter

antonella-clerici-grambiule-prova-del-cuocoANTONELLA CLERICI NELL’OCCHIO DEL CICLONE SI DIFENDE DALLE ACCUSE DI USARE IL SERVIZIO PUBBLICO PER INTERESSI PERSONALI. La notizia sta impazzando sul web da diversi giorni e quello che fino a una settimana fa era un segreto (che prometteva di restare tale), è diventato ormai di dominio pubblico. E’ noto per tutti, ormai, che Antonella Clerici (fresca del ritorno di fiamma con Eddy Martens) un paio d’anni fa è stata querelata da una ristoratrice palermitana che l’ha accusata di aver diffamato il suo ristorante. In effetti le cose sono andare realmente così: in una puntata de La prova del cuoco datata 2011 la regina dei fornelli ha affermato in diretta Tv di aver pranzato al Ristorante Charleston qualche anno fa ma di non essere riuscita ad apprezzare la cucina locale. “E’ un vero peccaato che in un posto così bello si mangi da schifo”: con queste parole la padrona di casa del mezzogiorno made in Rai si è guadagnata una querela per aver leso l’immagine del ristorante.

ANTONELLA CLERICI SI SFOGA SU TWITTER. E’ seguita una lunga e contorta guerra legale conclusasi, con quello che possiamo definire un “lieto fine”, sempre in diretta televisiva, con l’ospitata dello chef del Charleston proprio nelle cucine de La prova del cuoco. Un gesto ammirevole da parte di Antonella Clerici e della produzione del cooking show più seguito in Italia, che hanno deciso di scendere a compromessi con la ristoratrice Maria Grazia Glorioso che, vista l’offerta generosa da parte della conduttrice, ha deciso di ritirare la querela contro di lei (leggi qui la notizia completa dell’intera vicenda). Dunque si è risolto tutto per il meglio, anche se la notizia (rimasta top secret per due anni), è trapelata in rete in questi giorni sollevando un gran polverone. A scagliarsi contro la conduttrice lombarda è stato in particolare il critico Aldo Grasso, che l’ha accusata di aver utilizzato la Tv per interessi strettamente personali. Non a caso Antonella proprio stamattina ha pubblicato uno status su Twitter con il quale ha espresso la sua disapprovazione su quanto sta accadendo. D’altronde, come darle torto? Invitare un cuoco a preparare delle pietanze in una trasmissione culinaria (indipendentemente da quale sia stato il motivo che abbia spinto la conduttrice a farlo) è forse un reato?

ALDO GRASSO VS ANTONELLA CLERICI. E’ iniziato, dunque, un battibecco acceso tra i sostenitori della regina dei fornelli e il critico televisivo, destinato a proseguire con un lungo botta e risposta o ad esaurirsi a breve. Scopriremo dunque che risvolti avrà la vicenda, ma non possiamo fare a meno di chiederci se fosse davvero necessario accusare una signora della televisione italiana di aver usato la Tv per scopi personali. Ai lettori l’ardua sentenza!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top