Connect with us

Televisione

Anticipazioni True Detective 2×08: un finale di coppia

Anticipazioni-true-detective-2x08Anticipazioni True Detective 2×08: “Omega Station”

True Detective è ormai alla fine di questa sua tormentata seconda stagione: Nic Pizzolatto sta per rivelare l’intricata storia di Vinci nell’ultimo episodio della prossima domenica. Il 9 agosto infatti andrà in onda “Omega Station”, la puntata finale di 90 minuti della serie tv: un appuntamento doppio per concludere degnamente il secondo capitolo di True Detective. La 2×08 avrà il compito di risolvere il caso con cui la storia è cominciata o meglio di risolvere la questione che la 2×07 ha sollevato: è stato l’intrigo di Osip ad uccidere Caspar o la vendetta dei due orfani figli dei gioiellieri uccisi nei disordini del ’92? Sebbene nel magma incandescente di Vinci i tre detective si siano impelagati in vicende oscure, piene di bassezze e volgarità, come la corruzione morale della polizia, della politica e degli imprenditori della città, tuttavia sembrerebbe che a muovere la vicenda sia stato, invece, il risentimento antico di due bambini che hanno perso i genitori. La classe dirigente di Vinci è troppo sporca e marcia nelle fondamenta per poter mettere in piedi un omicidio così esposto come quello di Ben Caspar: nella California di True Detective nessuno vorrebbe modificare la situazione dei fatti, l’ordine generale stabilito.

Anticipazioni True Detective True Detective 2×08: la rivincita delle donne

Ed ecco che in una società maschilista che sfrutta il corpo femminile per il proprio piacere, è proprio una donna che riesce a trovare il modo di rompere il sistema. Ani Bezzerides è sicuramente la vera protagonista di questa stagione di True Detective: energica e forte sarà lei a guidare l’azione dell’ultimo lungo episodio della stagione. La forza della detective bionda interpretata da Rachel McAdams guiderà il finale di True Detective 2 e dominerà il Ray Velcoro di Colin Farrell sempre un po’ sottotono. Come non paragonare il personaggio di Ani con la moglie di Frank, la sensuale Jordan Semyon? Un personaggio davvero poco rilevante nella storyline: la bellezza di Kelly Reilly è fine a sé stessa, una donna pacata e sinuosa che non agisce in nessun modo. Probabilmente Nic Pizzolatto ha pensato la moglie dell’imprenditore come figura di spalla per Frank, un volto che delineasse di più il carattere dell’ex criminale senza aggiungere altro. I dialoghi della coppia hanno quasi annoiato il telespettatore: parole, parole e parole senza molta rilevanza. Che proprio la silenziosa Jordan ci riservi qualche sorpresa?

True Detective 2×08, anticipazioni: Ani e Ray avranno un futuro insieme?

Infine la morte di Paul. Un finale grandioso che riconsegna valore ad una seconda stagione un po’ sottotono, soprattutto per la tristissima scena finale della fidanzata del poliziotto incinta che guarda la tv ignara dell’accaduto. L’uccisione del personaggio interpretato da Taylor Kitsch darà l’avvio al finale di Ray ed Ani, ormai coppia assodata nel lavoro. Resta invece sospesa la possibilità di un lieto fine per i due detective: la solitudine dei due personaggi si scontra troppo con l’idea di una storia d’amore, a meno che Pizzolatto ci regali qualche sorpresa. Chi conosce la tristezza senza fine dei volti di True Detective, pur sperando nell’amore, sa che, alla fine, sarà la solitudine a dominare la scena.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top