Connect with us

The Flash

Anticipazioni The Flash 2×10: il piano di Zoom, Patty scopre Barry

the-flash-patty-spivotAnticipazioni The Flash 2×10: Harrison Wells ricattato da Zoom

Zoom è tornato e questa volta sembra più determinato che mai a sconfiggere Barry. Dalla sua parte ha Harrison Wells di Terra 2, costretto ad aiutare il velocista in cambio della figlia tenuta prigioniera. The Flash ha salutato così il pubblico americano, ieri sera è andato in onda l’ultimo episodio del 2015: la serie resterà ferma per circa un mese, causa festività natalizie, per poi riprendere a metà gennaio (in Italia la seconda stagione verrà trasmessa invece da febbraio!). Per ovviare all’assenza del nostro velocista scarlatto, ecco di seguito qualche anticipazione di quello che vedremo nei prossimi episodi di The Flash 2.

The Flash 2×10 anticipazioni: “Potential energy”

Nel decimo episodio di The Flash 2, in onda sulla CW il prossimo 19 gennaio, Barry si decide a dire la verità sulla sua identità segreta a Patty, diventata a tutti gli effetti la sua fidanzata. Svelare il segreto non è per niente facile e la povera agente Spivot si trova quindi a vivere dei momenti di vero e proprio terrore a causa dei nemici di Flash. Patty viene rapita da Zoom, che architetta una trappola con l’aiuto di Harrison Wells, passato dalla parte del nemico.

Anticipazioni The Flash 2×10: il futuro di Wally West

Nel frattempo, Iris e Joe conoscono meglio Wally West, il figlio e fratello tenuto nascosto per anni da Francine, che ha rivelato il segreto solo in punto di morte. Nei fumetti questo personaggio non è altri che Kid Flash: dunque un altro velocista è appena arrivato a Central City, ma per il momento resta ancora top secret il modo in cui introdurranno questa trama.

Di seguito, il promo del prossimo episodio di The Flash:

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in The Flash

Post Popolari

Scelti per voi

To Top