Connect with us

Televisione

Anticipazioni La Strada Dritta, seconda puntata

la strada dritta seconda puntataLa Strada Dritta: la nascita dell’Autostrada del Sole

Domani sera in prima serata, subito dopo Affari Tuoi, andrà in onda su Rai1  la seconda ed ultima puntata de La Strada Dritta, la mini serie prodotta da Rai Fiction e Cattleya che ricorda la nascita, la progettazione e la realizzazione di uno dei più grandi sogni dell’Italia del Dopoguerra, vale a dire l’Autostrada del Sole. Nella prima puntata abbiamo visto Ennio Fantastichini nel panni di Fedele Cova, l’uomo che decide di realizzare il grande sogno di una lunghissima strada che unisca l’Italia da Nord a Sud, e mette insieme la squadra formata, tra gli altri dall’ingegnere Giovanni Nigro (Giorgio Marchesi), dall’architetto Bruna (Anita Caprioli) e dal muratore Gaetano (Carmine Recano). I lavori partono, non senza difficoltà: l’opinione pubblica non è tutta a favore dell’opera, ed alcuni tratti si rivelano particolarmente sfavorevoli alla costruzione della strada, delle gallerie e dei viadotti previsti dal maestoso progetto. Si tratta tra le altre cose di un periodo delicato della storia italiana, scosso anche da grandi tensioni sociali  da grosse difficoltà interne, che non possono non mescolarsi strettamente alla costruzione della strada, ed alla storia personale dei protagonisti. E così nella prima puntata nasce l’amore tra Gaetano e Maria, e cominciano a vedersi i primi segni del forte legame che nasce tra Giovanni e Bruna.

Anticipazioni della seconda puntata de La Strada Dritta.

La prima puntata de La Strada Dritta si è chiusa con la scena drammatica della piena del Po, che travolge il cantiere e che rischia di uccidere con la sua furia e la sua violenza gli operai che stanno lavorando nel cantiere dell’Autostrada. E’ il gesto eroico del giovane ingegnere Giovanni Nigro a salvare gli operai ed il cantiere: sfida la furia del fiume, e riesce ad evitare il peggio. La seconda puntata si apre con gli operai che scoprono di essere stati salvati da Giovanni, ed il viadotto sul Po che può finalmente essere inaugurato, permettendo di trovare anche nuovi finanziatori stranieri che consentiranno ai lavori di andare avanti e di non essere interrotti per mancanza di fondi. La costruzione della strada continua, tra gli sconvolgimenti politici italiani che Cova si sforza di fronteggiare nel migliore dei modi, e non mancheranno colpi di scena anche drammatici, che metteranno in grossa crisi emotiva tutti i protagonisti, in particolar modo Giovanni, che non ha ancora superato il trauma subito in guerra, con la perdita del fratello. Bruna però in questo momento di difficoltà e di fatica capisce che non può lasciarlo solo, e che quello che li lega è talmente profondo da durare molto più della costruzione dell’Autostrada. Gaetano intanto, continua ad essere sempre più diviso, tra i suoi doveri di marito e di padre ed il nuovo, grande amore per Maria. La costruzione della strada alla fine terminerà, ma ancora una volta con un prezzo molto alto da pagare.

Un nuovo grande successo per Rai Fiction.

La Strada Dritta è una fiction che, anche se breve, rimarrà sicuramente nel cuore del pubblico di Rai1, perchè racconta una storia vera del nostro Paese senza però dimenticare i sentimenti e soprattutto le persone che la Storia hanno contribuito a farla. Un grandissimo cast di attori, ed una storia avvincente: impossibile perdere anche la seconda puntata!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top