Connect with us

Televisione

Anticipazioni Il clan dei camorristi, quinta puntata: il Malese si tuffa nella politica, sale la tensione con Esposito

il clan dei camorristiIL CLAN DEI CAMORRISTI – Questa sera, alle 21.10 su canale 5 torna la fiction “Il clan dei camorristi” con la quinta puntata, originariamente programmata per martedì 26 febbraio. All’ultimo momento, però, i vertici Mediaset hanno deciso di continuare a mantenere la stessa programmazione. Per la fiction interpretata da Giuseppe Zeno e Stefano Accorsi, dunque, non c’è pace. Il clan dei camorristi, infatti, continua a far discutere sia per la qualità che per gli ascolti tv, lontani dalle aspettative di Canale 5. A far discutere è soprattutto il modo in cui viene descritta la Campania. Il sindaco di Aversa ha sottolineato come la fiction metta in cattiva luce gli abitanti della sua città affermando: “È vero, la mafia esiste, ma il nostro territorio è sano al cento per cento: non possiamo essere sempre vittime delle generalizzazioni! Ad Aversa ci abitano persone dignitose, che, con sangue e sudore, stanno riuscendo a dare lustro alla città”. Inoltre, anche gli ascolti, pur essendo soddisfacenti, sono lontani da quelli registrati dalle fiction che hanno fatto la storia della televisione in quel genere. La quarta puntata, infatti, è stata vista 4.575.000 spettatori con il 16.16% di share.

ANTICIPAZIONI IL CLAN DEI CAMORRISTI QUINTA PUNTATA – Nella quarta puntata de Il clan dei camorristi, abbiamo visto il giudice Andrea Esposito indagare su una partita di droga tagliata male che circola a Città di Castello. Anche il Malese indaga del caso scoprendo che il camorrista Benedio sta spacciando a sua insaputa. Si scatena una guerra senza fini con decine di morti. Il traditore, sentontosi braccato dagli uomini del Malese, decide di collaborare con il giudice Esposito ma quando il Malese si vendica facendo uccidire la moglie Teresa e minacciando il figlio, Benedio decide di porre fine alla collaborazione con la giustizia.

Nella quinta puntata de Il Clan dei camorristi, in onda questa sera, il giudice Andrea Esposito indaga su un nuovo caso. Un extracomunitario è rimasto vittima di intossicazione, forse dovuta all’inalazione di sostanze nocive. La situazione precipita quando si verificano altri decessi analoghi, due dei quali coinvolgono bambini. Il giudice Esposito comincia ad indagare scoprendo un traffico di rifiuti tossici proveniente dal Nord Italia. Esposito sospetta che dietro il traffico ci sia la mano del Malese. Quest’ultimo, però, nel frattempo, decide di darsi alla politica. Il camorrista, dotato di un enorme potere, riesce a far eleggere un suo uomo spianandosi ulteriormente la strada per le proprie macchinazioni. Tra Esposito e il Malese la tensione cresce. Esposito, pur consapevole del rischio che sta correndo, non ha alcuna intenzione d’arrendersi.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top