Connect with us

Televisione

Anticipazioni House of Cards 3×01: nuovi incarichi per Claire

house-of-cards-3Anticipazioni House of Cards 3 prima puntata: Netflix ha rilasciato un nuovo trailer

Il momento tanto atteso è arrivato: tre stagioni in due anni per House of Cards. House of Cards 3 sarà trasmessa negli USA, su Netflix, a partire da domani, 27 febbraio. House of Cards 3 andrà in onda in Italia, a poche ore dalla primissima americana: la notte tra il 27 e il 28 febbraio, il primo episodio di House of Cards 3 andrà in onda su Sky Atlantic, in lingua originale e sottotitolato. Gli episodi doppiati saranno disponibili, sempre su Sky Atlantic, tutti i mercoledì, a partire dal 4 marzo. Tutto è pronto per la terza stagione di House of Cards che, come abbiamo visto dai due trailer, non lascerà spazio alla noia: sarà una stagione ricca di colpi di scena e di drammatici avvenimenti che lasceranno col fiato sospeso. Cosa ne sarà del presidente degli Stati Uniti d’America Frank Underwood e la first lady Claire? Dopo il lieto fine della seconda stagione, Frank è determinato a tenersi stretto la sua posizione. Claire ambisce ad un ruolo da protagonista: essere la first lady non le basta più. Entrambi sono ossi duri. Se dovessero mettersi l’uno contro l’altro, chi la scamperà? Stando al nuovo trailer, intitolato “Traces, The Full Quartet”, che Netflix ha pubblicato in vista della prima puntata di domani, c’è da aspettarsi una stagione avvincente.

Anticipazioni House of Cards 3×01: Chapter 27

La nuova stagione si apre con Frank che porta delle rose bianche al cimitero e le poggia sulla tomba del padre. Non è un gesto amorevole: ha bisogno di mostrare la sua umanità, in quanto presidente. Mentre nessuno è presente, infatti, urina sulla tomba del padre. Doug Stamper, ex braccio destro del presidente Frank, è stato visto l’ultima volta in compagnia di Rachel, la ragazza che avrebbe dovuto proteggere, che in realtà diventa la sua ossessione. Durante un violento litigio tra i due, Rachel se la cava, ma Doug, al contrario, rimane gravemente ferito e i danni subiti alla corteccia cerebrale lo rendono psicologicamente vulnerabile. Claire è la prima persona che va a far visita a Doug in ospedale e Doug mente sul modo in cui si è procurato le ferite. Doug esce dall’ospedale e, ormai fuori dalla Casa Bianca, non gli resta che osservare Frank che assume cariche da presidente. Quando Doug e Frank si incontrano, Frank chiarisce che non lo ha buttato fuori, ma vuole che torni quando sarà veramente pronto. Nel frattempo, Claire si candida per diventare ambasciatrice delle Nazioni Unite. Quando il dolore peggiora, Doug deve fare i conti con la sua sobrietà. Resisterà? Frank, invece, sarà tenuto a prendere una decisione importante, che potrebbe costare la vita a dei bambini.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top