Connect with us

Beautiful

Anticipazioni Beautiful 29 marzo: Deacon accetta l’offerta di Bill, parte il piano per eliminare Hope dalla vita di Liam

anticipazioni-beautifulANTICIPAZIONI BEAUTIFUL – Eccoci giunti al consueto appuntamento con le anticipazioni di Beautiful. Prima di scoprire cosa accadrà nell’ultima puntata della settimana, facciamo il punto della situazione. Hope e Steffy continuano a discutere per Liam. Il matrimonio in Italia, intanto, si avvicina ma Liam sembra sempre più confuso con chi vuole condividere il resto della sua vita. Dall’altra parte, però, Bill Spencer non ha alcuna intenzione di lasciare che il matrimonio venga celebrato ed è disposto a tutto pur d’impedirlo. Dopo aver rintracciato Deacon Sharpe, Bill gli offre di uscire dal carcere purch faccia tutto quello che gli dice lui. La prima cosa che dovrà fare sarà quella di andare da sua figlia Hope. E oggi cosa succederà? Scopriamolo nelle nuove anticipazioni di Beautiful.

ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL 29 MARZO – Nel suo ufficio, Steffy continua a discutere con Hope di Liam. Steffy le dice che, forse, una aprte di Liam vuole sposarla mentre l’altra vuole continuare ad essere suo marito. Steffy ammette di averle causato guai, anche se entrambe sanno che significa essere abbandonate. Diciamo che Ridge, perlomeno, ha fatto il possibile per esser lì per Steffy. Dunque entrambe avranno il supporto che necessitano, qualunque sia la decisione di Liam: Steffy ha Taylor che è una roccia, Hope ha Brooke, che, nonostante il passato discutibile, l’ama. Anche Ridge ci sarà per loro. Anche se in passato è stata egoista, le fa piacere che Ridge per Hope sia stato il padre che Deacon nn ha mai potuto essere. Ridge va da Steffy per vedere come sta. E’ preoccupato che lei s’illuda. Steffy crede nel suo matrimonio ed è convinta che anche Liam prova lo stesso. Steffy dice che Hope era lì poco fa e che hanno avuto una conversazione cordiale ma si domanda se la ragazza sia in grado di sopportare un cambiamento di idea da parte di Liam. Ridge capisce la sicurezza di Hope, visto che non sa nulla circa i fatti di Aspen. Steffy precisa che Liam ama entrambe, ma Hope non può rendersene conto, perché è troppo concentrata sul suo glorioso matrimonio all’italiana. Ridge a quel punto rivela alla figlia che comunque non sarà lui a disegnare l’abito: non gli sembrava giusto. Steffy è commossa, lo ringrazia e lo abbraccia.

Hope raggiunge Brooke nell’ufficio di Ridge che le comunica che Katie è incinta. Poi cominciano a parlare del matrimonio. Brooke rivela a Hope che non sarà Ridge a disegnarle il vestito. Sospirando, dice di comprendere: Steffy è figlia di Ridge, lei no. Brooke dice che non è certamente per quello: comunque, Eric può disegnare l’abito dei suoi sogni. Hope è indispettita per la decisione di Ridge. I matrimoni dovrebbero unire le famiglie, non dividerle. Vorrebbe tanto che il suo papà la accompagnasse all’altare. Brooke dice che sarà così: il fatto che Ridge non le disegni l’abito non significa che non la accompagnerà all’altare. Hope specifica di stare parlando del suo padre biologico, non di Ridge. Brooke, scioccata, chiede da dove venga questa affermazione. Hope rivela che ha parlato del suo vero padre con la dottoressa Barton. Poi chiede a Brooke se è stata lei in passato a volere che Deacon uscisse dalla vita di Hope. Brooke ammette di aver preso lei la decisione, ma l’ha fatto per proteggerla: Deacon è pericoloso e distruttivo. Hope pensa che la Barton abbia ragione: deve trovare suo padre. Brooke le chiede di non farlo, di concentrarsi sul matrimonio perchè Deacon rovinerà le nozze.

In prigione, Deacon chiede a Bill cosa ci guadagna a farlo uscire per mandarlo da Hope. Bill gli assicura che ha le sue ragioni e vuole che lui incontri Hope e gli faccia un favore. Deacon si arrabbia, dicendo che Bill non deve azzardarsi a nominare Hope. Bill lo stuzzica con la visione della libertà. Deacon si infuria, insultando Bill, il quale lo esorta a non far finta di avere una coscienza che gli impedirebbe di uscire di prigione proprio adesso. Deacon ammette di voler uscire, ma non si fida del potere di Bill di farlo uscire, e gli ordina di andare via. Bill se ne va a malincuore scortato da una guardia. Più tardi, Bill va dal direttore del carcere dicendo che vuole Deacon fuori dal carcere. Il direttore dice che tutti vogliono che qualcuno dei detenuti esca prima, ma le regole sono regole. Bill discute delle regole…è anche una regola in teoria rimanere fedeli alla propria moglie (prende una foto), ai propri figli (prende un’altra foto). Chissà che direbbero se sapessero che lui ha una storia piuttosto losca con una donna molto giovane… Il direttore accompagna Bill da Deacon. Il direttore fa capire a Deacon che la libertà è possibile. Deacon, però, non è ancora convinto di voler fare del male a Hope. Bill gli mostra una foto della ragazza. Deacon è commosso dalla sua bellezza. Bill gli racconta che ha anche successo nel suo lavoro. Deacon dichiara che è stato meglio che lui non l’abbia vista crescere, così non le ha recato danni. Bill pensa che le cose cambieranno se Deacon accetta la sua offerta. Deacon rifiuta nuovamente di uscire per far male a sua figlia e va a sedersi in fondo alla cella. Quando Bill dice “Va bene” e fa per andare via, Deacon ci pensa ancora un momento e lo richiama “E va bene, hai vinto! Lo farò!”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Beautiful

Post Popolari

Scelti per voi

To Top