Connect with us

News

Anna Tatangelo contro la maternità surrogata: la dichiarazione

anna-tatangeloAnna Tatangelo: maternità surrogata, lo sfogo

È un tema importante quello della maternità surrogata e in questo periodo se ne sta parlando molto, anche per le proposte di legge che sono state fatte. Anna Tatangelo ha preso una posizione ben precisa riguardo questo argomento ed ha scritto sul suo profilo Facebook: “Quando ero piccola mia madre mi diceva che avere un figlio è una cosa che ti cambia la vita; ricordo il momento in cui ho partorito mio figlio…il giorno più bello della mia vita. Appena nato piangeva tanto nelle mani delle infermiere e dei medici, ma non appena mi è stato messo tra le braccia smise, e le mie parole furono: sono la sua casa”. Anna Tatangelo inizia così a raccontare la sua esperienza come figlia e come mamma di Andrea.

Anna Tatangelo: no alla maternità surrogata, si alle adozioni

Il messaggio di Anna Tatangelo continua e, dopo aver raccontato un po’ di sé, spiega meglio la sua idea sulla maternità surrogata e scrive che “Ci sono legami naturali sulla quale non esistono teorie o spiegazioni perchè è semplicemente istinto. Oggi mi chiedo quale insegnamento potremmo mai dare ai nostri figli se c’è qualcuno pronto a farli per darli via a pagamento? Sono per un si per le adozioni, perchè ci sono bambini che hanno bisogno di un nucleo famigliare, qualunque esso sia, etero o omosessuale, ma assolutamente NO alle mamme-surrogate!”. Quindi la cantante è a favore delle adozioni di qualunque genere ma è contro l’utero in affitto, difendendo la meravigliosa sensazione di essere madre.

Anna Tatangelo: maternità surrogata, un tema discusso

Questo è il pensiero di Anna Tatangelo ma altri personaggi pubblici hanno detto la loro su questo argomento e tra questi troviamo la giornalista Giulia Innocenzi, a favore dell’utero in affitto solo nel caso eccezionale di un favore ad un’amica, e la scrittrice Dacia Maraini, che lo definisce un “atto d’amore“. Stupisce tutti Alfonso Signorini, che sulla linea di pensiero di Anna Tatangelo, spiega che gli omosessuali dovrebbero adottare e per questo stanno combattendo per le adozioni, ma lui “si ferma, dove si ferma la natura“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top