Connect with us

Scelti per voi

Angelica: su Canale 5 il remake del celebre film del 1964

angelica-ANGELICARitorna Angelica, la protagonista del romanzo dei coniugi Anne e Serge Golon

Andrà in onda questa sera alle ore 21 e 10 su Canale 5 “Angelica“, film del 2013 diretto da Ariel Zeitoun, che prende ispirazione dal celebre romanzo dei coniugi Anne e Serge Golon. Remake di “Angelica“, pellicola che fu girata nel 1964 da Bernard Borderie, con protagonisti la bellissima Michèle Mericer e l’affascinante Robert HosseinGli eventi si svolgono durante il regno di Luigi XIV.  Angelica, interpretata dall’attrice e cantante francese Nora Arnezeder, è una bellissima fanciulla, figlia di un conte di un piccolo centro nel sud della Francia. Per far fronte alle difficoltà economiche della famiglia e per garantire un futuro alla propria figlia, il conte decide di dare la propria figlia in moglie a Jeoffrey de Pierac (interpretato da Gèrard Lanvin). L’inizio della loro relazione non è tra i più felici. Angelica non ama suo marito a causa del suo aspetto fisico e in particolare per uno sfregio che ha sul volto ma con il passare del tempo si accorge che Jeoffrey ha una grande intelligenza e nobiltà d’animo, qualità queste che sapranno conquistare il cuore della bella Angelica che nel giro di pochi anni rimane per ben due volte incinta. Il loro amore dovrà però scontarsi con l’invidia del re Luigi XIV, il quale venuto a conoscenza della copiosa ricchezza di Jeoffrey vuole assicurarsi che questa non costituisca un problema per il suo regno. Giunto alla tenuta il re non riesce a resistere alla bellezza di Angelica tanto che comincerà a corteggiarla. Per giungere al suo scopo il Re attua una congiura nei confronti di Jeoffrey che viene arrestato con l’accusa di praticare stregoneria. Angelica nonostante ciò rifiuta le avance del Re anche se questo comporta la perdita di tutti i beni di Jeoffrey. Ritornata nel suo paese natale Angelica e Jeoffrey si rincontreranno.

Il confronto con il passato.

Il remake Angelica di Ariel Zoutun non ha avuto grande successo in Francia. Dalle critiche del quotidiano francese Le Figaro che lo ha considerato nettamente inferiore all’omonima pellicola girata da Bernard Borderie nel 1964 con protagonisti Michèle Mercier e Robert Hossein a quelle sulla scelta degli attori. Nora Arzeneder è un’attrice poco conosciuta nel panorama internazionale e con Gerard Lanvin che veste i panni di Jeoffrey si portano quasi quarantanni di differenza. Per non dimenticare che i castelli che compaiono nel film, a causa di motivi economicisiano edifici boemi ed austriaci lontanissimi da quelli francesi dell’epoca. Indizi questi che fanno pensare alla grandezza dell’originale e alla miseria del remake. Per non perdere il confronto l’appuntamento è  questa sera a partire dalle 21 e 10 su Canale 5.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top