Connect with us

Gossip

Andrea Lo Cicero rugby: età, altezza, peso e fidanzata

Andrea Lo Cicero: la vita privata dell'ex giocatore di rugbyChi è Andrea Lo Cicero? La biografia dell’ex rugbista italiano

Andrea Lo Cicero Vaina nato a Catania il 7 maggio 1976 (età 41) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15. Vanta 103 presenze nella Nazionale italiana al momento del suo ritiro avvenuto nel 2013. Fin da piccolo fu avviato a questo sport dal suo insegnate di educazione fisica. È un animale da palestra con i suoi 185 cm per 112 kg. La sua famiglia vantava ascendenze nobiliari. Da qui  nasce il soprannome Barone con il quale viene tuttora chiamato. Col rugby Roma vinse lo scudetto del 2000, ha giocato anche con Amatori Catania, Bologna, Rovigo, Stade Toulousain, l’Aquila.

Andrea Lo Cicero: la vita privata e la fidanzata Roberta

La vita dei giocatori di rugby non è da meno di quella dei giocatori da calcio. La loro vita è fatta di tanto e duro allenamento e molte interviste. Come i calciatori, anche la loro vita privata è molto seguita dai paparazzi. Il barone del rugby italiano sul campo era un armadio. Un gigante che non si fermava mai. Ma fuori, con la sua bellissima fidanzata, Roberta, è un tenerone. In fondo, come dice Ligabue, “i due hanno due cuori, col cuore buono amano un po’ di più“. Roberta è una modella italiana. I due erano stati beccati a cena nel 2013 in un locare di Roma. La loro storia d’amore va a gonfie vele, anche se per ora non si sentono voci né di matrimonio né di figli.

Andrea Lo Cicero: piccole curiosità sull’ex rugbista

Andrea non ha la passione solo per il rugby, è infatti appassionato anche di vela e di giardinaggio. Ha un’azienda agricola dove vive insieme alla fidanzata Roberta e alleva asini con i quali pratica l’onoterapia. «Gli asini ti insegnano a essere paziente, a lavorare tutti i giorni per ottenere magari il minimo. Ma quel minimo è la vita» ha dichiarato. Dal 2014 Lo Cicero collabora con il canale satellitare Sky Uno alla trasmissione Giardini da incubo, in cui insegna a manutenere e a ridare vita a giardini mal tenuti e abbandonati. Con la nazionale italiana di rugby ottenne il record di presenze (103) nel 2013, quando decise di ritirarsi.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top