Connect with us

Amici

Amici, Paolo Ciavarro: il figlio di Massimo affiancherà Stefano De Martino e Marcello Sacchetta, il ruolo

Paolo Ciavarro Stefano De MartinoAmici di Maria De Filippi: Paolo Ciavarro, figlio di Massimo, entrerà a far parte del talent show

Paolo Ciavarro (26 anni), figlio del noto attore Massimo, con cui ha preso parte a Pechino Express (2° edizione, 2013), da domani 20 novembre entrerà a far parte del talent show Amici di Maria De Filippi. A darne notizia è Betti Soldati (ufficio stampa della moglie di Maurizio Costanzo), tramite un post su Instagram pubblicato nelle scorse ore. Paolo, che finora è stato assistente di Barbara Palombelli al programma Forum, da domani lo si vedrà sul piccolo schermo al daytime di Amici, in onda nella striscia quotidiana su Real Time. Ciavarro Junior  andrà ad affiancare Stefano De Martino e Marcello Sacchetta.

Paolo Ciavarro ad Amici: il figlio di Massimo affianca Stefano De Martino e Marcello Sacchetta

Paolo Ciavarro è figlio di due attori (Massimo ed Eleonora Giorgi). Il suo percorso di studi gli ha maturato una laurea in economia. Sul piccolo schermo lo abbiamo visto impegnato assieme al padre nel 2013, nella seconda edizione di Pechino Express. Paolo è poi entrato nella redazione di Forum in qualità di assistente di Barbara Palombelli. Da sempre è un grande appassionato di sport, in particolar modo di calcio. La scelta della casa di produzione Fascino di affiancarlo ad Amici a De Martino e Sacchetta sembra particolarmente azzeccata visto che l’ex marito di Belen Rodriguez da gennaio dovrebbe emigrare all’Isola dei Famosi come inviato, assentandosi dalla conduzione del daytime del talent show in onda su Real Time.

Amici di Maria De Filippi: chi è Paolo Ciavarro

Paolo è nato a Roma il 22 ottobre 1991. Figlio di due attori, oltre alle sue esperienze televisive, ha un grande amore per il calcio. Affidandoci al sito web Donna Glamour, pare infatti che ragazzo fin da piccolo ha frequentato il rettangolo verde, militando nella Roma nella speranza di intraprendere la carriera professionistica. Le selezioni, dopo una fulgente carriera giovanile, non sono però andate come ci si augurava. Allora meglio mettersi a studiare: così ecco la laurea in economia e le esperienze televisive.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top