Connect with us

Amici

Amici, Luca Zanforlin e la fiction in Spagna: è scontro tra Maria De Filippi e Davide Maggio. Selvaggia Lucarelli dice la sua

Luca-Zanforlin-Amici-2013L’ADDIO DI LUCA ZANFORLIN – Sabato scorso non abbiamo visto Luca Zanforlin presentare, accanto a Maria De Filippi, Amici. Zanforlin aveva comunicato sulla pagina Facebook di Amici la sua assenza, dicendo che non avrebbe preso parte al serale perché sarebbe partito per la Spagna per seguire un progetto molto caro a lui e a Maria. Naturalmente il suo post ha suscitato l’interesse di molti giornalisti che hanno voluto scoprire qualcosa in più su questo abbandono. É apparso infatti strano che Luca Zanforlin, colonna portante di Amici, lasciasse il programma ad un passo dal serale per partire per l’estero a dedicarsi ad un ignoto progetto. Accade quindi che diversi blogger e giornalisti gli telefonassero per porgli alcune domande. Davide Maggio, in particolare, gli ha chiesto se la sua partenza era dovuta ad un suo litigio con la padrona di casa Maria. Questo ha mandato su tutte le furie Maria De Filippi che, in puntata, decide di sfogarsi così: “Ieri Luca Zanforlin ha deciso di lavorare in Spagna e non sarà con noi per il serale. La verità? A me oggi già manca ma invece, ieri, qualcuno gli ha telefonato chiedendogli se avesse litigato con me. É una cosa stupida e meschina. Avrei voluto telefonare a questa persona e offenderla poi ho deciso che fosse meglio evitare. Data questa reazione, Luca Zanforlin si sente chiamato in causa e si unisce allo sfogo di Maria, puntualizzando alcune cose. Zanforlin sabato si trovava ancora in Italia, ma non ha voluto partecipare alla diretta perché per lui sarebbe stata un’emozione troppo forte. Lasciare il programma per cui ha lavorato per dodici anni è davvero difficile e di Maria dice: “Durante la diretta ho provato gioia e commozione per le amorevoli parole usate da Maria: un’amica e una professionista a cui io voglio un bene dell’anima ed ho per lei un’assoluta stima professionale. A lei devo molto sia dal lato umano che da quello professionale“. É molto dispiaciuto per il fatto che i giornalisti, specialmente Davide Maggio, abbiano subito pensato al peggio solo per la voglia di fare uno scoop. Un rapporto basato su anni di impegno e passione non può essere minato dalla voglia di mettere in circolo pettegolezzi insensati e meschini.

LA RISPOSTA DI DAVIDE MAGGIO – A questo punto Davide Maggio decide di rispondere alle provocazioni, scrivendo un articolo in merito. Davide Maggio si difende dicendo che lui ha posto una semplice domanda. É chiaro che se ci fosse stato un litigio tra i due paladini di Amici, sarebbe stato pane per i suoi denti. Dopo aver constatato però che non vi era stato nessun problema ha pubblicato un pezzo sul fatto che Luca Zanforlin sarebbe partito per la Spagna a produrre una fiction tratta dal suo libro “Denise la cozza“. Se avesse avuto cattive intenzioni avrebbe evitato di telefonare a Zanforlin e scritto un pezzo ipotizzando una rottura tra i due diretti interessati. Conclude poi il suo articolo con una riflessione, sperando che possa raggiungere i tanti blogger che scrivono falsità e la stessa Maria De Filippi che, nonostante tutto, ancora stima: “Non vi nascondo che provoca una certa amarezza essere additati come meschini e scatenare questa irrefrenabile voglia di insulti per aver semplicemente fatto bene il proprio lavoro. Mi consola, però, una cosa. Se non la conosco male, Maria, che per quanto mi riguarda continuo a stimare, riflette su ciò che fa, e normalmente riconosce gli errori. Magari lo fa tra sé e sé, ma li riconosce. E spero rifletta sul fatto che esistono due cose. Una cosa che si chiama giornalismo e un’altra che si chiama rispetto per il lavoro degli altri. Perché se non si ha questa consapevolezza, allora si corre il rischio di essere malpensanti“.

LA PAROLA ALLA LUCARELLI – La giornalista-blogger Selvaggia Lucarelli si unisce a questo commento, pubblicando un post sulla sua pagina Facebook. La blogger difende così il lavoro dei giornalisti onesti e mette in luce il fatto che esistano certi conduttori della tv, tra cui Maria De Filippi, che siano ritenuti intoccabili, quasi chiusi sotto una campana di vetro. Maria De Filippi è meglio non mettersela contro e tutto questo, secondo la giornalista, è “una cosa fuori dal mondo“. La Lucarelli precisa poi che a lei non sta antipatica la De Filippi ma non sopporta che lei sia circondata da “un’alone intoccabile” e continua dicendo: “Vivere così significa circondarsi di … che hanno paura di dirti che hai l’insalata tra i denti“. E qui si riferisce a Luca Dondoni, giornalista de “La Stampa” che si schiera nettamente a difesa della De Filippi per interessi personali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top