Connect with us

Amici

Amici 17, Virginia Raggi risponde a Maria De Filippi: la classe pulirà le strade di Roma

Maria De Filippi “chiama”, il sindaco di Roma “risponde”. Ecco cosa è accaduto dopo lo speciale del sabato di Amici 17, in onda in diretta il 13 gennaio. Le conseguenze del provvedimento disciplinare.

Amici 17, provvedimento disciplinare per 4 ragazzi: il comunicato ufficiale

“Di fronte ad alcuni accadimenti avvenuti nel residence dove alloggiano i ragazzi di Amici, riassumibili sostanzialmente nel reiterato non rispetto del regolamento da loro sottoscritto in sede di accesso alla scuola, la produzione decide di adottare un provvedimento ‘socialmente utile’: i ragazzi si mettono a disposizione del Comune di Roma per aiutare a ripulire, notte tempo, le strade della capitale”, si legge nel comunicato della produzione del talent show di Canale 5.

“Maria De Filippi durante la puntata in diretta spiega che quello che è avvenuto nei giorni precedenti, non solo è contro il regolamento, ma è anche tanto irrispettoso di tutti gli insegnamenti e i valori con cui i ragazzi sono chiamati a formarsi nella scuola di Amici. Insegnanti, professionisti, coreografi, produttori musicali, autori e artisti che compongono la squadra di lavoro, e che solo Amici tra i talent, offre a chi partecipa, sono infatti un valore a cui non si può rispondere con totale noncuranza del rispetto delle regole chieste in cambio”.

Amici 17, Virginia Raggi: “Sì alla proposta di coinvolgere i ragazzi nella raccolta differenziata”

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha accolto positivamente la proposta di Maria De Filippi. Ecco la sua risposta:

“Maria De Filippi ha avuto una buona idea! Aspettiamo volentieri i ragazzi di Amici: questa città, dopo anni di incuria e abbandono, ha bisogno anche di ragazzi volenterosi che diano il buon esempio! Gli ‘amici’ di Maria potranno aiutarci a raccogliere i sacchi della raccolta differenziata e ad informare i cittadini sul nostro progetto di raccolta porta a porta che abbiamo avviato in alcuni quartieri e che a breve sarà esteso a 500 mila cittadini. Siamo certi che sarà un’esperienza anche molto istruttiva ;)”.

Fabio Traversa nasce a Bari l’11/01/1981 e, dopo alcuni mesi di vagiti e poppate, i suoi genitori si rendono conto che non riesce a fare a meno della lettura giornaliera di quotidiani, riviste, libri. Deve assolutamente essere a conoscenza dell’ultim’ora di cronaca, dei risultati di calcio e delle notizie sul panorama televisivo. E così al percorso scolastico (diploma al liceo classico e laurea in Giurisprudenza) si affianca il contatto diretto con il mondo del giornalismo (è pubblicista dal 21 ottobre 2003). Oltre a essere stato collaboratore di alcuni quotidiani locali o addetto stampa di enti pubblici o partiti ha curato (per oltre 10 anni) Reality&Show, fiore all’occhiello della blogosfera nella sezione spettacoli, e ha scritto per Tvblog.it e Soundsblog.it. Da gennaio 2018 è autore su Altrospettacolo.it e Gossipetv.com.

2 Comments

2 Comments

  1. Luna

    14 gennaio 2018 at 16:44

    Ciao Fabio, Virginia Raggi ha il senso della comunicazione. Ottima risposta la sua. Porta acqua al suo mulino.
    Per me dovrebbero fare un monumento a Biondo, ha ravvivato l’interesse per la trasmissione. Quanto mi sarebbe piaciuto assistere alla festa :-))

  2. Fabio Traversa

    14 gennaio 2018 at 16:51

    :-))))
    Bentornata, Luna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top