Connect with us

Amici

Amici 13, Grazia Di Michele discrimina Deborah Iurato perchè grassa? La risposta dell’insegnante non placa le polemiche

grazia-di-michele-deboah-iuratoGrazia Di Michele discrimina Deborah Iurato ad Amici 13?

La vicenda rischia di assumere proporzioni incredibili per cui, qualche minuto fa, è stata la stessa Grazia Di Michele, direttamente dalla pagina ufficiale di Amici 13 a cercare di giustificarsi come meglio ha potuto. L’edizione numero 13 di Amici (leggete qui delle prima amicizie nate nel programma) non è ancora entrata nel vivo che, sul web, già impazza la prima vera polemica della stagione. Ieri la notizia della maglia nera assegnata da Grazia Di Michele a Deborah Iurato è stato come un fulmine a ciel sereno ma, trattandosi di un talent, è normale che ci siano delle sfide fin da subito. Ciò su cui, però, gli internauti non possono transigere è la motivazione con cui l’insegnante ha sospeso la ragazza. Sulla pagina ufficiale di Facebook di Amici, a tal proposito, si legge: “Grazia Di Michele ha sospeso la sua corsa al serale e sabato deciderà il suo destino. La motivazione è stata che quando ascolta la sua voce sente una bella voce, seppure con delle forti riserve. Quando, oltre a sentirla, la vede anche cantare vede una ragazza non alta, sicuramente robusta, con una fisicità non troppo bella. Questo la distrae e le impedisce di continuare ad ascoltarla“.

Grazia Di Michele: critiche per la motivazione della maglia nera a Deborah

Secondo voi, è una motivazione valida? Beh, secondo migliaia e migliaia di fans della trasmissione queste sue espressioni non possono trovare una giustificazione plausibile e vorrebbe dire che un’artista, se non è fisicamente perfetto, non può cantare e fare il suo mestiere. Sulle fanpage dedicate ad Amici si sta parlando di pregiudizi e discriminazione e, in queste ore, all’indirizzo della produzione, è arrivata anche la mail di una modella internazionale di taglie comode che ha deciso di scrivere all’insegnante di Amici: “Sono alquanto allibita dal messaggio che Grazia Di Michele, questa settimana, sta facendo passare. Fermare la corsa di una partecipante per le caratteristiche fisiche la trovo una discriminazione senza eguali. Senza contare la responsabilità sociale che ha un programma come il vostro verso i giovani. A casa, per quei fianchi larghi, per quelle maniglie dell’amore, per la fisicità non perfetta, si ammalano. Allora inviterei la Di Michele nelle varie cliniche di disturbi alimentari, dove giovani ragazze rischiano la vita“. L’attacco di questa donna, che si fa portavoce di una gran parte del web, è davvero pungente e, pochi minuti fa, ecco che Grazia ha risposto.

Deborah Iurato difesa dai telespettatori di Amici 13

Internet è un bellissimo strumento ma a volte la necessità di sintesi crea dei fraintendimenti. Ho ben presente la piaga sociale dovuta ai disturbi alimentari di cui molte ragazze soffrono per rincorrere modelli fisici stereotipati” – dice la Di Michele che poi aggiunge – “Nel caso di Deborah il mio ruolo da insegnante mi mette nelle condizioni di parlare di lei solo ed unicamente come cantante. In un periodo dove la musica non solo si sente ma si vede, discuto la sua fisicità solo ed unicamente in relazione alle sue esibizioni, e al suo modo a mio parere goffo di camminare mentre canta e tiene il palco“. Che ne pensate? Intanto, sul web e tra i telespettatori, quest’intervento non sta servendo a placare la polemica!

 

1 Comment

1 Comment

  1. lalalal

    10 febbraio 2014 at 15:57

    la Di Micheli può tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top