Connect with us

Amici

Amici 13, Alessandra Amoroso direttore artistico: i Dear Jack illusi?

dear-jackAmici 13, Alessandra Amoroso direttore artistico

La puntata di Amici di quest’oggi ci sta facendo provare delle emozioni incredibili. Dopo la sfida, terminata con un nulla di fatto tra Francesco e Vincenzo, chiamati a giocarsi il posto al serale nella loro categoria di ballo, è stata la volta di Alessandra Amoroso che ha stupito il pubblico presente con una magistrale interpretazione di “Non devi perdermi“. La cantante, sempre molto emozionata di trovarsi nel luogo dove il suo sogno è partito, ha coinvolto gli spettatori con il suo nuovo singolo, senza contare che Maria De Filippi è riuscita anche a strapparle una sorta di promessa: “Alessandra Amoroso sarà direttore artistico l’anno prossimo“. L’interprete è rimasta quasi stupita da quest’annuncio in diretta e anche le parole della conduttrice sembravano più un ricatto che una comunicazione ufficiale. La notizia è stata, poi, ufficializzata da una stretta di mano tra Maria e Alessandra che è parsa restìa all’idea di confermare sul momento la sua prossima partecipazione alla prossima stagione di Amici. La De Filippi, notando il suo disagio, prima di congedarla, l’ha poi rassicurata: “Puoi cambiare sempre idea“.

I Dear Jack si giocano il serale

Il momento tanto atteso dai fans dei Dear Jack è poi finalmente giunto. Alessio Bernabei e la sua band si sono presentati davanti all’intera commissione di canto per scoprire il loro destino. Il primo ad interrogarli è stato Rudy Zerbi che ha chiesto di sentire la versione rock del celebre brano di Adriano Celentano “Per averti“, un’esibizione davvero molto emozionante. E’stata, poi, la volta di Grazia Di Michele che ha chiesto “Ma che colpa abbiamo noi” e poi di Carlo Di Francesco che ha voluto ascoltare “Irresistibile“. Zerbi, prima di ritirarsi con gli altri professori per deliberare, ha chiesto “Lontano lontano“. Si pensava che questi quattro brani, così come accaduto per i Carboidrati la scorsa settimana, bastassero a formulare un giudizio e, invece, la commissione ha chiesto ancora “Mi ritorni in mente” di Lucio Battisti. E’ stata Deborah Iurato, interrogata da Maria De Filippi, per esprimere il suo parere personale, ad avanzare l’ipotesi che un tale stravolgimento del brano di Battisti non sarebbe piaciuto ai prof di Amici 13, attirandosi i fischi del pubblico presente, schierato a favore dei Dear Jack.

Ingiustizia contro i Dear Jack?

Non contento delle canzoni interpretate fino ad ora, Carlo  Di Francesco ha voluto ascoltare la band cantare in inglese, proponendo “The man who can’t be moved“. Anche in questo caso, Bernabei e i suoi musicisti hanno dato il meglio: cosa farà la commissione? Rudy Zerbi, a sorpresa, entra di nuovo e chiede ancora una prova con “Insieme a te sto meglio“. I fans, dopo averli visti così sotto torchio, non riescono a spiegarsi come la loro fatica non sia valsa il serale e così stanno cominciando a parlare di ingiustizia bella e buona. Il talento di questi ragazzi è indubbio: come mai la commissione ha deciso di farli così soffrire prima di ammetterli al serale?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top