Connect with us

Gossip

Ambra Angiolini nella bufera: la critica a Barletta scatena gli insulti

ambra angioliniAmbra Angiolini, minacce e insulti per l’attrice: tutto per una foto

“La natura e l’uomo. Non posso proprio capire …..mi auguro che anche le loro case siano così, che loro ” dentro ” siano fatti di questo schifo. Una delle tante cose che per fortuna non sono disposta a capire e tollerare.#loschifo #imbarazzante #instaschifo”. Con questo messaggio social Ambra Angiolini ha sollevato un vero e proprio polverone, scatenando critiche e, in molti casi, veri e propri insulti nei suoi riguardi. Nel messaggio l’attrice si riferisce, con uno scatto, ad uno scorcio della città di Barletta, in particolare ad un pezzo di lungomare ricoperto dai rifiuti. Un degrado che ha fatto inorridire la Angiolini, ma che ha scatenato molti cittadini di Barletta e i loro commenti negativi.

Ambra Angiolini e la critica a Barletta: la risposta dell’attrice

Visto il polverone sollevatosi, Ambra Angiolini decide di chiarire cosa l’ha spinta a queste considerazioni che hanno scaturito così tanto malcontento. “Vedere quella sporcizia mi ha fatto male. Se ci vivessero i miei figli?, ho pensato. E così l’ho denunciato, non dichiarando però dove fossi perché so che il degrado c’è ovunque.” ha dichiarato Ambra a Corriere.it, aggiungendo che di certo non si aspettava “la discreta dose di minacce” ricevute. “Mi hanno scritto di andarmene dalla città, che facevo una pessima pubblicità a Barletta… Speravo ci fosse accordo nel dire basta con questo schifo, invece c’è chi è più preoccupato di come “sembrano” le cose rispetto a come “sono“. La critica della Angiolini non è rivolta solamente alle istituzioni: “È vero che paghiamo le tasse ma le tasche dei miei figli sono piene di carte. A casa si insegna l’educazione: le cose a terra non si buttano. Punto. Abbiamo una responsabilità come cittadini, spesso invece peggioriamo le difficoltà”.

Ambra Angiolini, Barletta interviene sui rifiuti: la promessa dell’attrice

Il post di Ambra Angiolini ha comunque avuto il risultato di mobilitare la pulizia del luogo, anche se – la avvisa il Corriere – il Comune di Barletta ha dichiarato che gli interventi di pulizia erano già previsti. “Ah sì? Mi va bene anche essere servita solo come acceleratore allora. – risponde Ambra, che conclude – Ma siccome sono tignosa, quest’estate andrò in vacanza a Barletta, così controllo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top