Connect with us

L'angolo delle interviste

Alessia Agrosì in Esclusiva a Gossip e Tv: “Per interpretare Sonia mi sono ispirata a mia madre”

alessia-agrosiALESSIA AGROSI’ IN ESCLUSIVA A GOSSIP E TV: “PER INTERPRETARE SONIA MI SONO ISPIRATA A MIA MADRE”. Pugliese, o meglio salentina doc, Alessia Agrosì si è fatta conoscere dal pubblico televisivo in queste settimane per aver interpretato il ruolo di Sonia nella fortunata fiction di Raiuno Un medico in famiglia, che domenica saluterà i telespettatori con la 13esima ed ultima puntata. Originaria di Castrignano ‘de Greci, in provincia di Lecce, Alessia di classe e talento ne ha da vendere. Un ruolo tutt’altro che facile quello che ha interpretato nella fiction di Raiuno: il suo, un personaggio dal carattere introverso, che tuttavia è riuscita ad interpretare meravigliosamente. Intervistata in Esclusiva per Gossip e Tv, Alessia Agrosì si è raccontata ai nostri microfoni parlandoci del suo personaggio e dell’esperienza vissuta sul set di Un medico in famiglia, e svelandoci inoltre sogni e aspettative per il suo futuro professionale.

Alessia Agrosì, nota al pubblico di Raiuno perchè interprete di Sonia, l’ex fidanzata dell’enigmatico Emiliano, nella fiction campione di ascolti “Un medico in famiglia”. Com’è nata la tua passione per la recitazione e come ti sei avvicinata a questo mestiere?

“Fin da bambina ho ‘abitato’ i palcoscenici, soprattutto per la danza. Poi col tempo mi sono avvicinata prima al teatro e poi al cinema e alla Tv prendendo parte ad alcuni progetti realizzati in Puglia. In seguito mi sono trasferita nella capitale e ho iniziato a frequentare l’Accademia di Recitazione – Accademia Artisti, dove, grazie soprattutto all’aiuto di docenti eccelsi, ho avuto la possibilità di crescere molto professionalmente”.

Sonia è una ragazza dal carattere difficile, molto chiusa e anche un po’ severa con se stessa, forse a causa della difficile situazione che sta vivendo. E’ un personaggio che ti somiglia? Cosa c’è di Alessia in Sonia e viceversa?

“Un’attrice mette sempre un po’ di se in ogni personaggio che interpreta. Durante l’adolescenza sono stata un po’ ribelle e mi esprimevo soprattutto attraverso il look, che ho aiutato personalmente a creare. Ma, tutto sommato, devo dire che Sonia è il mio esatto opposto: chi ha avuto modo di conoscermi può confermarlo. Ma ti confesso che mi sono tanto divertita a guardarmi in vesti e modi così diversi da come sono in realtà. E’ questo che amo del mestiere dell’attore: puoi essere ciò che nella vita non potresti essere mai!”.

Sappiamo che per interpretare Sonia ti sei ispirata ad una persona molto importante per te, che ha vissuto realmente un’esperienza simile a quella del tuo personaggio. Ti va di svelare ai nostri lettori di chi si tratta?

“Per ‘costruire’ Sonia mi sono ispirata a mia madre: quando sono nata lei aveva 19 anni e la sua famiglia non riversava in condizioni tanto prospere. Ho parlato molto con lei e questo mi ha aiutato ad avere un’idea più chiara sulle paure e i pensieri che passano per la mente di una neomamma tanto giovane. Anche lei, come Sonia, ha avuto mio papà che come Emiliano le è stato accanto fin dal primo istante. Devo dire che ora più di prima li ammiro per aver affrontato un’impresa tanto difficile! Mi è capitato di rifletterci molto e non so se io avrei avuto il loro stesso coraggio”.

La vicenda del tuo personaggio ruota intorno alla storia di Emiliano e Anna (meglio conosciuta come Annuccia), interpretati rispettivamente da Edoardo Purgatori ed Eleonora Cadeddu. E’ nata un’amicizia anche nella vita reale con loro? Vi siete più sentiti dopo la fine delle riprese?

Certo, ci siamo incontrati un paio di volte dopo le riprese e siamo rimasti in contatto. Sono due grandi professionisti e delle persone meravigliose. Io ed Eleonora dividevamo il camerino e ho avuto modo di conoscerla meglio: è una ragazza sensazionale, piena di vita, energia e talento. Anche Edoardo è un bravissimo attore e un ragazzo tanto dolce ed educato. Auguro ad entrambi il meglio della vita e spero di rivederci presto tutti insieme sul set”.

Domenica andrà in onda l’ultima puntata dell’ottava stagione di “Un medico in famiglia”. Sonia si è finalmente riconciliata con suo padre, ma ha confessato ad Emiliano che il bambino che aspetta non è suo… e peraltro è affetto da anemia mediterranea. Finisce così? Rivedremo Sonia nell’ultima puntata? Il bimbo nascerà?

“Purtroppo Sonia vi saluta qui. Non si sa cosa ne sarà di lei per la prossima stagione, ancora è tutto in forse. Vi terrò aggiornati. Incrociamo le dita”.

Sogni, progetti e speranze per il tuo futuro professionale?

Tanti, tanti! Sia per la carriera artistica, sia accademica, sia universitaria. Non mi annoio mai. Innanzitutto prevedo di laurearmi entro l’anno prossimo, e già da luglio sarò sul set di un horror che si girerà nel mio amato Salento e sarà diretto da Elisabetta Marchetti, regista di Un Medico In Famiglia 8. Ora davanti ai miei occhi si è aperta una strada tanto sudata e sperata. Mi auguro sia  l’inizio di un lungo percorso. Intanto cerco di dare il meglio di me stessa in tutto ciò che faccio e sono sempre ottimista”.

Grazie Alessia per essere stata con noi oggi. Ti va di lasciare un messaggio per i lettori di Gossip e Tv?

Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che mi hanno supportata e riempito con valanghe di affetto. Ho cercato sin da subito di instaurare un rapporto diretto con tutti i fans, soprattutto attraverso Facebook: oltre a ringraziarli per i complimenti, ho chiesto loro anche dei giudizi che terrò sempre a mente per crescere e migliorare. Tutti i loro messaggi mi hanno regalato davvero tanta gioia. Da parte mia, spero di regalarvi tante altre emozioni in futuro! Un abbraccio di cuore”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
3 Comments

3 Comments

  1. antonio sindico

    14 luglio 2013 at 19:43

    conosco Alessia da quando era forse meno di una bambina,in quanto cresciuta praticamente accanto alla casa dei miei genitori…sono molto cntento per lei e poi devo dire che è veramentwe brava. Brava Alessia.un abbraccio da Antonio Sindico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in L'angolo delle interviste

Post Popolari

Scelti per voi

To Top