Connect with us

Musica

Alessandro Mannarino arrestato, scatta l’ironia su Twitter

Mannarino-Arresto-OstiaAlessandro Mannarino fermato per resistenza a pubblico ufficiale

Alessandro Mannarino, cantautore 35enne romano, è stato arrestato nella notte insieme al fratello Paolo, per resistenza a pubblico ufficiale. Mannarino si trovava nel locale con il fratello e degli amici per festeggiare il compleanno della sorella. L’arresto sembra essere avvenuto a seguito di una rissa scoppiata in un locale di Ostia che, dalle prime indiscrezioni, pare essere stata causata da alcune proposte oscene nei confronti della sorella cantautore. Secondo quanto è emerso dalle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine il cantautore sarebbe stato coinvolto nella rissa in un noto locale di Ostia intorno alle 3 del mattino. Mannarino ha dichiarato che sarebbe intervenuto in difesa del fratello e della fidanzata, entrambi colpiti dal gruppo di sconosciuti che già avevano fatto proposte “pesanti” nei confronti della sorella.

Arresto di Mannarino: i fan su twitter ironizzano e citano le sue canzoni. Mannarino dice la sua

La notizia dell’arresto di Mannarino ha fatto il giro del web e i fan del cantautore romano hanno iniziato a commentare e ad ironizzare sull’accaduto. Alcuni sono increduli e hanno pensato ad una bufala, mentre altri ironizzano sulla notizia e citano i testi del cantante: “Hanno arrestato #Mannarino. Si trovava al bar della rabbia e si era troppo ubriacato di una donna“, “Arrestato #Mannarino, si giustifica: me so’ mbriacato“, “#Mannarino, autore dell’album Bar della Rabbia e della canzone Me so’ Mbriacato, arrestato per rissa in un locale dopo aver bevuto #ironia“.  Mannarino dopo essersi allontanato un istante dalla festa al suo ritorno vede “il fratello  cadere rovinosamente in terra colpito dai pugni sferrati violentemente dal branco”, ma non solo, anche la sua fidanzata ha “il viso grondante di sangue e con una profonda ferita all’occhio“. Nel tentativo di difendere i suoi cari viene bloccato dalle forze dell’ordine, ma non se ne rende conto: “devo aver consumato involontariamente una resistenza a pubblico ufficiale“. Dalle sue dichiarazione emerge quindi che non si sia reso conto della gravità del suo gesto, dovuto, da quanto dichiarato, al tentativo di difendere il fratello e la fidanzata.

Dopo l’arresto l’inizio del tour è in forse?

Alessandro Mannarino ha iniziato a farsi conoscere ed apprezzare dopo il suo primo album “Bar della Rabbia“. Se sia stata la rabbia o qualche bicchiere di troppo a scatenare la rissa non lo possiamo sapere, ma quel che sappiamo è che il cantautore è stato fermato e adesso abbiamo anche la sua versione dei fatti. Certamente non ci voleva a pochi giorni dall’inizio del tour, che dovrebbe partire il 3 luglio a Villafranca di Verona, dopo l’uscita del suo ultimo album “Al Monte”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top