Connect with us

News

Albano in ospedale per ischemia: malore improvviso

albano carrisi ricoveratoAlbano Carrisi in ospedale, preoccupa tutti: ricoverato per ischemia

Albano Carrisi di nuovo in ospedale. Il cantante stava tornando a Cellino San Marco insieme ad un suo collaborato. Un malore improvviso ha fatto preoccupare Carrisi e chi era con lui. Sotto consiglio dei medici che si stanno occupando di lui, Albano è stato portato al Policlinico di Bari. Il tutto è avvenuto il 19 Marzo, proprio nella festa del papà. Il cantante, a quanto pare, durante la notte è stato trasferito all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Dai primi rumors e da ciò che scrive l’ANSA, Carrisi è stato ricoverato per un’ischemia transitoria. La paura sembra essere passata e il cellinese, ora, sembra essere cosciente e sereno. In ogni caso, continua ad essere sotto controllo nel reparto specializzato nella cura di ictus.

Albano Carrisi di nuovo in ospedale: tutte le news

Già prima del Festival di Sanremo, più precisamente poco prima di Natale, Albano Carrisi era finito in ospedale per un intervento chirurgico al cuore. Al cantante, infatti, erano stati diagnosticati alcuni problemi cardiaci. Durante le prove del concerto di Natale, infatti, sembrava aver avuto due infarti. Tutti erano molto preoccupati, ma alla fine si è ripreso molto prima del previsto. Il cellinese, infatti, a Febbraio era già sul palco dell’Ariston a cantare il suo nuovo brano.

Albano Carrisi ricoverato in ospedale: ischemia transitoria per il cantante

La persona che era con lui nel corso del malore di Domenica 19 Marzo, invece, pare aver spiegato ai medici che Carrisi ha iniziato, improvvisamente, ad avere problemi nel parlare. A quanto pare, però, anche questa volta è riuscito a superare l’improvviso malessere. Ora, in ospedale, c’è anche Loredana Lecciso, sua attuale compagna che all’ANSA dice: “Ha avuto un’ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando.” Sta recuperando. Senza dubbio, anche i figli, andranno molto presto a fargli visita per stargli il più vicino possibile. La paura, in ogni caso, è passata. Chissà che presto non torni, nuovamente, a cantare e ad essere super occupato con i suoi svariati concerti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top