Connect with us

News

Albano smette di cantare nel 2018 e diventa giurato di The Voice

Perché Albano ha deciso di ritirasi nel 2018?

“Felicità, è un bicchiere di vino come un panino la felicità”. Scommetto che avete letto queste parole canticchiando perchè chiunque, giovane o grande che sia, conosce questa frase, parte di una delle canzoni cult degli anni ottanta, Felicità. L’interprete di questa canzone, il grande Albano Carrisi, in arte Al Bano, ha dichiarato di volersi ritirare nel prossimo anno. Raggiunti i 74 anni, ha posto un come data limite il 31 dicembre 2018, ultimo atto di una brillante carriera, durata più di cinquanta anni. Come riporta il settimanale TV Sorrisi e Canzoni, il cantante salentino ha spiegato che i motivi per i quali ha optato per questa dolorosa opzione. Su tutto, gli interventi che ha dovuto subire, a seguito della recente ischemia, per il cancro alla prostata e per l’edema alle corde vocali. Quest’ultimo in particolare ha spinto Al Bano a rivedere sè stesso, e cambiare tenore di vita, il che portava per forza di cosa l’addio alla musica. Quali progetti ci saranno ora per lui?

La nuova vita di Al Bano: tra famiglia e l’amato Salento

Oltre la musica, Al Bano ha sempre amato la sua famiglia e la sua terra natia, il Salento. Difatti, passerà più tempo a  godersi i suoi cari, la sua mamma, a cui ha dedicato un libro e l’amata di sempre, Romina Power, con cui duetterà per il tutto 2018. Intende finire come aveva iniziato insomma. Tornerà a vivere stabilmente a Cellino San Marco, nel Salento, dove gestisce la sua azienda vinicola che va a gonfie vele. Al Bano spera di emulare le vendite discografiche raggiunte da lui in passato con questo nuovo progetto.

L’ultimo show televisivo: Al Bano rivela il suo prossimo impegno in televisione

Nonostante questo cambio di rotta, Al Bano ha comunicato che prenderà parte ancora al mondo della televisione. Farà parte della giuria di The Voice of Italy, il noto show televisivo in onda su Rai 1 e parteciperà al nuovo programma di Paolo Bonolis, “Music”. Un addio in grande stile, non c’è che dire.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top