Connect with us

Gossip

Al Bano Carrisi si confessa: le parole shock dopo l’ischemia

albano carrisi ricoveratoAl Bano Carrisi racconta la sua grande paura

Sono ore davvero difficili, queste, per Al Bano Carrisi. Il cantante pugliese, infatti, sta facendo i conti con una situazione di salute ancora difficile, ma in netto miglioramento. I fan di Carrisi, ricoverato la settimana scorsa per una leggera ischemia, possono dunque tirare un sospiro di sollievo. Tutto merito, ovviamente, anche della grande forza di volontà che lo ha sempre contraddistinto. Al Bano, determinato più che mai a rimettersi in forma al più presto, ha raccontato questo suo periodo buio al settimanale Oggi. Il cantante di Cellino, non senza emozionato, ha dichiarato che, dopo anni di fatica e sacrifici, il suo corpo gli ha presentato il conto. Ora, però, è già in veloce recupero. Non avendo mai avuto il sentore che qualcosa non andasse, Albano ha definito ciò che gli è accaduto in questi mesi come una tempesta perfetta, violenta e inaspettata. E dire che a dicembre, uscendo dalla sala operatoria, Carrisi scherzava con tutti. Un po’ per sminuire il dolore, un po’ per dare sollievo a se stesso ed ai suoi cari.

Cosa significa fede per Al Bano? La risposta del cantante

Ben presto, però, l’intervista di Al Bano ad Oggi finisce con l’abbracciare un argomento molto più ampio. Un argomento, tra l’altro, che ha segnato indelebilmente la vita del cantante di Nel sole: il rapporto con la fede. Carrisi, a questo proposito, è stato davvero molto chiaro: “Fin da piccolo mi hanno insegnato a star attento anche a ciò che non si vede. Nel mio rapporto con la Chiesa ci sono state pagine inaccettabili. Anni fa, ad esempio, mi proibirono di tenere a battesimo il figlio di alcuni amici perché ero divorziato”. La sua Chiesa ideale, invece, è basata sul perdono. Il suo grande esempio? Papa Francesco.

Al Bano Carrisi e la figlia Ylenia: un dolore mai sopito

Il rapporto tra Al Bano Carrisi e la fede, infine, ha toccato il suo punto più basso nel 1993. L’anno in cui il cantante di Cellino ha dovuto far i conti con la scomparsa della figlia Ylenia“Il dolore era troppo grande. Era tutto così ingiusto. Mi sono allontanato da Dio. Ben presto, però, mi sono accorto che così stavo male due volte. La preghiera, infatti, mi dà grande conforto e mi unisce a Lui”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top