Connect with us

Cinema

After film, parla Anna Todd: la scelta di Daniel, la censura, il finale diverso

after film daniel sharman anna toddAfter film, nuove dichiarazioni di Anna Todd: la scelta di Daniel Sharman, le differenze con il libro e molto altro

Anna Todd è tornata a parlare del film di After. Secondo le nuove informazioni le riprese dovrebbero iniziare in primavera. Confermati come protagonisti Daniel Sharman e Indiana Evans. Soprattutto sulla scelta del primo la scrittrice ha fatto di tutto per averlo nel cast. “Ho lottato per avere Daniel come protagonista. Per me è lui Hardin, non si discute. Sa già che dovrà mettere su un po’ di massa ed esercitarsi nel togliersi la maglietta in maniera sensuale, ma mi ha promesso che si sente pronto” ha svelato l’autrice a Vanity Fair.

After film, Anna Todd conferma: Daniel Sharman è Hardin

Non è la prima volta che la Todd ribadisce quanto Sharman sia perfetto per il ruolo di Hardin. Molto più di Harry Styles, il cantante degli One Direction al quale la scrittrice si è inizialmente ispirata. “Daniel è Hardin” ha sempre sentenziato sui social la giovane. Il film uscirà a fine anno. E avrà un finale diverso dal libro. “La scena finale del film è diversa, una di quelle che ti lascia a bocca aperta. Io l’ho amata perché comunque si basa su qualcosa che accade nel secondo libro, ma non chiedetemi cosa, ho la bocca cucita” ha confidato Anna. La scrittrice ha però assicurato che la sceneggiatura è molto fedele al romanzo. In alcuni casi si è pure impuntata, come in una scena tra Hardin, Tessa e Landon. “Nella prima stesura del copione nella scena in cui Tessa va a casa di Landon, trova l’amico con un occhio nero, frutto di un ca**otto di Hardin. Non è credibile. Nel libro il ragazzo fracassa i piatti della credenza, spinto dalla rabbia, ma non avrebbe mai picchiato il fratellastro, non fosse altro che per non attirare le ire della ragazza che ama. Ala fine l’ho spuntata” ha chiarito la Todd.

After film vietato ai minori? La spiegazione di Anna Todd

Chi ha letto il libro di After sa benissimo che ci sono parecchie scene passionali. Sarà così nel film? A tal proposito Anna Todd ha imposto una regola ferrea. Quale? “Quella di stare attenti al rating. Non vorrei che il film ricevesse una censura pesante negli Stati Uniti, d’altronde si può essere sexy anche senza restare nudi tutto il tempo. Comunque niente paura: il pubblico vedrà sul grande schermo molte scene hot, promesso”. A tal proposito è altamente probabile che la pellicola sia vietata ai minori di 13 anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top