Connect with us

Cinema

50 sfumature di nero: le 7 differenze tra il film e il libro di E.L. James

50 sfumature di nero differenze libro film50 sfumature di nero, le differenze tra il libro e il film

50 sfumature di nero, sequel di 50 sfumature di grigio, è finalmente uscito al cinema. Il film è molto simile al libro visto che la sceneggiatura è stata curata da Niall Leonard, marito della scrittrice E.L. James. Quest’ultima ha imposto alla casa di produzione di cambiare sceneggiatore dopo la delusione ricevuta dal primo film, che è stato stravolto rispetto alla parte cartacea. Pur essendo molto fedele a quanto scritto dall’autrice inglese, il nuovo film con protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan si differenzia in sette dettagli.

50 sfumature di nero dal libro al film, i 7 cambiamenti

1. Dr. Flynn. Nel film è stata cancellata la presenza dello psichiatra di Christian Grey. Una presenza importante nel libro visto che il dottore è uno degli ospiti del ballo in maschera. Non solo, Flynn ha pure una lunga chiacchierata con Ana, che parla con il medico dei tormenti del suo amato.

2. Ci sono meno scene passionali. Per una serie di divieti dovuti alla censura nei cinema, ci sono poche scene d’amore tra Christian e Ana rispetto al libro. Le fan più accanite potranno però rifarsi con l’uscita del DVD, prevista in primavera. Nel formato home video è stata inserita la pellicola integrale, senza alcun tipo di taglio.

3. La scena iniziale. Nel libro Christian prova a ritornare insieme ad Ana in mille modi, partendo da una mail nella quale chiede alla giovane di accompagnarla ad un evento importante. Si riuniscono dopo una serie di infiniti discorsi – prima in macchina e poi in elicottero – dove affrontano i problemi del loro rapporto. Nel film, invece, la coppia si riunisce durante la mostra di José.

4. Non c’è Ethan. Il fratello di Kate ha un grosso ruolo nel libro. Basti pensare che è lui ad assistere alla scena in cui Leila punta una pistola alle tempie di Ana. I due, dopo la scena shock, vanno a bere insieme qualche drink. Nel film tutto questo non avviene e la protagonista si trova da sola, sotto la pioggia, ad elaborare quanto accaduto con l’ex sottomessa di Grey.

5. Il ballo è stato ridimensionato. Le pagine e pagine sul ballo in maschera sono state ridotte – e non di poco – nel film. A cambiare pure la chiacchierata tra Ana e Elena, la famigerata Mrs Robinson. Quest’ultima nel libro dice alla ragazza di non far soffrire Grey, nel film ribadisce che non lo potrà mai cambiare.

50 sfumature di nero, le altre differenze tra libro e film

6. La proposta di matrimonio è diversa. Nel libro avviene dopo una lunga discussione su Leila, quando Grey parla ad Ana di una casa che vuole acquistare per entrambi. Nel film la proposta arriva dopo l’ennesimo incubo notturno di Christian.

7. Il ruolo di Kate. Nel libro la migliore amica di Ana scopre alcune parti del contratto di sottomissione di Christian, nel film la giovane resta all’oscuro di tutto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top