Connect with us

Cinema

50 sfumature di nero a rischio: tutti i problemi del film

film-50-sfumature-di-nero50 sfumature di nero: controversie tra l’autrice E.L. James e la regista Sam Taylor – Johnson

50 sfumature di grigio è stato uno dei film più attesi sul grande schermo degli ultimi tempi. Tra scalpore, critiche e apprezzamenti, 50 sfumature di grigio ha incassato una fortuna, ma questo non è bastato per soddisfare E.L. James, l’autrice del romanzo su cui si basa il riadattamento cinematografico. Ora che 50 sfumature di grigio è diventato un fenomeno cinematografico internazionale, E.L. James vuole maggiore controllo sul sequel: 50 sfumature di nero. E.L. James ha espresso la volontà di poter scrivere il copione, caricandolo di intensità, elemento fondamentale del romanzo. Secondo E.L. James, il film di 50 sfumature di grigio è troppo improntato sul sentimento. Christian Grey, nel romanzo, ha un comportamento decisamente più forte. E.L. James sostiene che la regista Sam Taylor – Johnson non abbia completamente rispettato la trama del romanzo, puntando troppo sul sentimento. Nel romanzo, infatti, la dolcezza della protagonista femminile, Anastasia Steele, non serve a placare le intenzioni di Christian Grey. Quel che 50 sfumature di nero deve avere, è una carica diversa dal sentimento. Devi essere forte come il romanzo e, soprattutto, deve essergli fedele per quanto riguarda i personaggi. Sam Taylor – Johnson ha detto a Variety: “Abbiamo discusso molto. Lei ha creato i personaggi e la storia. Io ho cercato di creare un film , che avrebbe onorato il libro, dandogli freschezza allo stesso tempo.”.

50 sfumature di nero: rimandate le riprese

Stando a quel che dice Taylor – Johnson, la Universal ha sempre voluto sedere a tavolino con E.L. James per discutere di una soluzione, che avrebbe trovato un incontro tra le necessità del romanzo e quelle del grande schermo. In effetti, E.L. James e la Universal stanno ancora discutendo dei dettagli e l’autrice sembra ferma sull’idea di volere scrivere il copione. Se E.L. James non cederà e continuerà a voler scrivere il copione di 50 sfumature di nero, il film non uscirà a breve: le riprese di 50 sfumature di nero sono previste per il 2016 o 2017. La Universal non sembra essere d’accordo col fatto che E.L. James si occupi anche del copione del film, essendo la sua prima esperienza. Ma dal momento che il successo cinematografico di 50 sfumature di grigio non sarebbe esistito senza i romanzi dell’autrice, la Universal non sembra avere molta scelta. L’autrice, infatti, ha dichiarato che non cederà i diritti d’autore, fino a quando l’identità della trilogia sarà rispettata. A quel punto, potranno iniziare le riprese di 50 sfumature di nero.

50 sfumature di nero: un impegno senza fine per Dakota Johnson e Jamie Dornan

Gli attori protagonisti di 50 sfumature di grigioDakota Johnson e Jamie Dornan, non saranno in grado di negoziare la loro partecipazioni in altri film, finché non sarà certa la data in cui inizieranno le riprese di 50 sfumature di nero. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top