Connect with us

Cinema

50 Sfumature di Grigio: irruzione in sala (video)

jamie-dornan-e-dakota-johnson-in-50-sfumature-di-grigio50 Sfumature di Grigio vietato ai minori di 17 anni negli USA: i teen-ager irrompono al cinema

50 Sfumature di Grigio è stato il film più atteso dell’anno. Dopo il primo weekend è già un successone: 8,5 milioni di euro bastano a classificarsi come campione di incassi nonostante le restrizioni alla quale il film è sottoposto a causa del tema scottante. In Italia è vietata la visione ai minori di 14 anni, negli Stati Uniti, invece il divieto è “Rated R” ovvero, vietato ai minori di anni 17  non accompagnati da un adulto. Ma i teen-ager americani a quanto pare non ne sono troppo contenti: il 14 Febbraio, 100 ragazzi hanno fatto irruzione nella sala cinematografica del grande magazzino West Oaks Mall Ocoee, Florida, pur di vedere il film.

Teen-ager pronti a tutto pur di vedere 50 Sfumature di Grigio

Secondo quanto riportato dal dipartimenti di Polizia di Ocoee, lo scontro ha avuto inizio nel parcheggio del grande magazzino dove circa 200 ragazzi si sono riuniti per pianificare l’irruzione. Pur di vedere 50 Sfumature di Grigio, che vede come protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan, i ragazzi hanno accerchiato le vie di uscita del cinema: un centinaio di loro sono effettivamente riusciti ad entrare in sala ma, fortunatamente, non sono stati registrati né danni né feriti. Il poliziotto Mike Bryant, intervenuto sul posto, ha detto ai microfoni di Wesh.com: “Non era una folla, non volevano rompere i vetri e rubare qualcosa, volevano solo poter dire : hey, posso andare a vedere un film gratis!”. Di seguito riportiamo il video dell’accaduto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top